56 CONDIVISIONI

Angela Lansbury sui casi di molestie: “La bellezza delle donne si è ritorta contro di noi”

La protagonista de La Signora in Giallo parla dei casi di molestie che stanno caratterizzando il mondo dello spettacolo: “Dobbiamo farci carico del fatto che le donne, da tempo immemore, si sono impegnate per essere attraenti”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Andrea Parrella
56 CONDIVISIONI
Immagine

È molto difficile, nel caos generale innescato dai casi di molestie sessuali che si sono verificati, riuscire a trovare un'opinione singolare e differente da parte di un personaggio del mondo dello spettacolo. Angela Lansbury, 92 anni, ce l'ha fatta, osservando il fenomeno da una prospettiva interessante e certamente singolare.

Le parole di Angela Lansbury

Interrogata sul tema in un'intervista a Radio Times, la protagonista de La Signora in Giallo ha sì definito ingiustificabile ogni tipo di violenza, ma ha rilevato come, tra le possibili ragioni da cui queste siano dipese, ci possa essere una generale concezione della bellezza femminile che conduce inevitabilmente, talvolta, ad alcuni comportamenti:

Le donne attraenti devono a volte prendersi la responsabilità delle molestie subite

L'eleganza della Lansbury

L'attrice non si ferma a quello che potrebbe apparire come un attacco al genere femminile e un atteggiamento indulgente verso gli abusi: "Ci sono due lati su una medaglia e dobbiamo farci carico del fatto che le donne, da tempo immemore, si sono impegnate per essere attraenti. E sfortunatamente la bellezza si è ritorta contro di noi, così questo è il punto al quale siamo arrivate". Il senso delle sue affermazioni, precisa la Lansbury, non deve essere quello di essere pronte a subire qualsiasi tipo di oltraggio come fosse qualcosa di ovvio, perché per la violenza "non ci sono scuse".

D'altronde, la Lansbury ha avuto modo di vestire i panni di un personaggio atipico, come lei stessa ha spiegato, che ha significato per lei una grande generosità da parte del mezzo televisivo nei suoi confronti: "Trovo interessante che la televisione abbia offerto alle donne nuove opportunità come è successo a me. Dopotutto La signora in giallo ha per protagonista una donna che fa un lavoro da uomo improvvisandosi investigatrice e risolvendo crimini".

56 CONDIVISIONI
Angela Lansbury su Jessica Fletcher: "Potrebbe tornare in tv, ho pianto girando l'ultima scena"
Angela Lansbury su Jessica Fletcher: "Potrebbe tornare in tv, ho pianto girando l'ultima scena"
Molestie, anche lo chef Batali accusato da quattro donne
Molestie, anche lo chef Batali accusato da quattro donne
Naike Rivelli sui casi di molestie sessuali: "Se fanno i nomi da noi crolla tutta l'Italia"
Naike Rivelli sui casi di molestie sessuali: "Se fanno i nomi da noi crolla tutta l'Italia"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views