29 Marzo 2014
10:04

Angelina Jolie in lacrime per le vittime di Srebrenica

L’attrice ha presenziato alla commemorazione per le 8000 vittime del genocidio a Sarajevo, non riuscendo a trattenere le lacrime e pronunciando un accurato discorso contro la violenza sulle donne in tempi di guerra.
A cura di A. P.

L'impegno umanitario di Angelina Jolie è cosa che non si mette in discussione, anzi, probabilmente è ciò in cui l'attrice si è maggiormente prodigata negli ultimi anni. Ambasciatrice dell'UNHCR, la Jolie è giunta nelle scorse ore a Sarajevo accompagnata dal capo della diplomazia britannica al fine di prendere parte ad una conferenza sul tema delle violenze sessuali durante periodi di guerra. La moglie di Brad Pitt è cittadina onoraria di Sarajevo, la ottenne dopo aver girato nel 2011 in Bosnia un film proprio sulla tematica della violenza sulle donne.

E lei ha dimostrato grande empatia verso questa causa, andando oltre il suo abito nero e la mise minimalista, piangendo di dolore durante la commemorazione delle vittime di Srebrenica, dove si comsumò il genocidio che vide morire 8000 mila uomini e ragazzi musulmani per mano delle forze serbe. Oltre alle lacrime c'è stato anche un sentito discorso dell'attrice, dimostratasi capace di grandi doti oratorie. Quello di ieri è stato solo uno step prima dell'approdo finale a Londra, quando a giugno sarà previsto un vertice internazionale che avrà per obiettivo quello di mettere nero su bianco che lo stupro è "un'arma di guerra".

Angelina Jolie in lutto per le vittime di Srebrenica
Angelina Jolie in lutto per le vittime di Srebrenica
5.999 di Cronaca
Le foto di Angelina Jolie
Le foto di Angelina Jolie
526.438 di Spettacolo Fanpage
Polvere bianca sul viso di Angelina Jolie, di che cosa si tratta?
Polvere bianca sul viso di Angelina Jolie, di che cosa si tratta?
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni