26 Novembre 2013
12:53

La tigre di ‘Vita di Pi’ è “quasi morta affogata sul set”

Dalla tigre quasi affogata in “Vita di Pi” ai due cavalli morti nella serie tv “Luck”, sarebbero tanti gli animali che hanno subito “incidenti” sui set cinematografici, stando alla denuncia di “The Hollywood Reporter”.
A cura di Daniela Seclì

L'accusa viene da "The Hollywood Reporter" ed è rivolta all'American Humane Association, che si occupa di rilasciare la certificazione ai film e serie tv che implichino la presenza di animali sul set. Secondo quanto riporta il settimanale, troppi animali vengono maltrattati durante le riprese, dunque le loro condizioni non sono affatto tutelate.

Alcuni esempi? La tigre presente nel film "Vita di Pi" ha rischiato di affogare, nella serie tv "Luck", invece, sono morti due cavalli e mentre gli addetti ai lavori erano ancora impegnati sul set di "The Hobbit", sono scomparse diverse pecore e capre. "The Hollywood Reporter" muove un'accusa ben precisa, ossia reputa l'American Humane Association colpevole di aver classificato la morte di questi animali come semplici "incidenti":

 Si tratta, invece, di episodi gravi dovuti all'incuria e alla negligenza

Nella denuncia, inoltre, gli ispettori sono accusati di percepire dei compensi di circa 80 dollari l'ora, che vengono pagati dalla major. L'American Humane Association respinge tutte le accuse e ribadisce di avere a cuore la "sicurezza degli animali".

Da “Vita di Pi” a “Gravity”: ecco 10 successi prima e dopo l’uso degli effetti speciali (FOTO)
Da “Vita di Pi” a “Gravity”: ecco 10 successi prima e dopo l’uso degli effetti speciali (FOTO)
Alec Baldwin ha raggiunto un accordo con la famiglia di Halyna Hutchins, morta sul set di Rust
Alec Baldwin ha raggiunto un accordo con la famiglia di Halyna Hutchins, morta sul set di Rust
Morta Ayse Nana, ispirò Fellini per i balli proibiti de
Morta Ayse Nana, ispirò Fellini per i balli proibiti de "La Dolce Vita"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni