154 CONDIVISIONI
17 Dicembre 2017
11:53

Anna Mazzamauro picchiata da un attore sul set di “Poveri ma ricchi”: “Sono stata zitta per la paura”

L’attrice è tornata a parlare della disavventura di un anno fa confermando a “Il Messaggero” che è successo tutto sul set di “Poveri ma ricchi”, il primo film della saga diretta da Fausto Brizzi, il regista coinvolto nello scandalo molestie.
154 CONDIVISIONI

"Sono stata picchiata sul set di "Poveri ma ricchi", ma sono stata zitta per paura". Queste le nuove parole di Anna Mazzamauro, l'attrice protagonista di entrambi i film della saga di Fausto Brizzi, il regista coinvolto nello scandalo molestie e accusato da numerose attrici nel servizio scoop di Dino Giarrusso per "Le Iene". L'ex "signorina Silvani" ha parlato a "Il Messaggero" in una intervista inserita nell'edizione odierna del giornale ampliando così un tema che aveva già trattato lo scorso anno, quando però si riservò di non parlare della produzione in cui si verificò la violenza.

L'intervista di un anno fa

Ecco cosa dichiarò Anna Mazzamauro in una intervista a Tgcom24, mentre era impegnata in uno spettacolo sul tema del femminicidio:

In un ultimo film sono stata picchiata da un attore solo perché senza volerlo avevo accavallato una sua battuta. Ho visto il senso della violenza in questo individuo. Un poveraccio che forse ha avuto successo perché racconta barzellette e ho visto il senso della forza muscolare che gli ha dato il predominio su di me… Mi sono detta “cosa faccio? Rispondo e abbasso il mio livello e alzo il suo?”.

L'attore ha avuto successo con le barzellette

La Mazzamauro preferì non entrare nei dettagli della vicenda evitando di fornire informazioni utili a rintracciare attore e produzione, ma disse che l'attore era diventato famoso "forse per le barzellette". Dopo un anno, c'è l'indizio: il film era "Poveri ma ricchi". Nel cast, con Anna Mazzamauro, anche Enrico BrignanoChristian De Sica e Lucia Ocone.

Il cast del sequel

Anna Mazzamauro ha girato le riprese del sequel del film, "Poveri ma ricchissimi", condizionato dal caso che ha visto coinvolto Fausto Brizzi. Il regista, infatti, ha deciso di non partecipare alla promozione del film per evitare distorsioni e strumentalizzazioni.

154 CONDIVISIONI
Brignano parla in video del caso Mazzamauro:
Brignano parla in video del caso Mazzamauro: "Potessi morire qui, non ho picchiato nessuno"
Anna Mazzamauro:
Anna Mazzamauro: "Non è stato Enrico Brignano a picchiarmi sul set"
Brignano mostra il video che lo scagionerebbe dalle accuse della Mazzamauro:
Brignano mostra il video che lo scagionerebbe dalle accuse della Mazzamauro: "Non c'è stata violenza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni