L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato le date previste per le cerimonie degli Oscar del 2021 e del 2022. La cerimonia di consegna dei premi tornerà nuovamente alla fine di febbraio, precisamente domenica 28 febbraio per il 2021 e domenica 27 febbraio per il 2022. All’interno di un comunicato, l’Academy ha reso note le motivazioni: “La tempistica delle Olimpiadi del 2022, del Super Bowl e delle festività nazionali manterrà le date del 2021 e del 2022, ovvero l’ultima domenica di febbraio. L’Accademia e ABC continuano a valutare le date per gli anni futuri”.

A inizio febbraio gli Oscar 2020

Gli Oscar 2020, invece, saranno assegnati nella prima parte del prossimo mese di febbraio, precisamente domenica 9. Come da tradizione, saranno trasmessi in diretta su ABC e, in contemporanea, in altri 225 paesi del mondo. Come già accaduto quest’anno, anche la cerimonia del 2020 potrebbe non avere un conduttore. Lo ha dichiarato ai giornalisti Karey Burke, capo della ABC Entertainment.

I premi degli Oscar 2019

L’ultima cerimonia di premiazione, come di consueto, ha visto premiati numerosi artisti del mondo dello spettacolo internazionale. Protagonista indiscusso è stato Rami Malek, premiato con il titolo di Miglior Attore Protagonista per la straordinaria interpretazione di Freddie Mercury nel film Bohemian Rhapsody. La statuina per la Migliore attrice protagonista è andata, invece, a Olivia Colman per La Favorita. Regina King ha vinto l’Oscar come Migliore attrice non protagonista per il film If Beale Street Could Talk, mentre lo stesso premio per la categoria maschile è andato a Mahershala Ali per il film Green Book. La canzone Shallow di Lady Gaga ha vinto come Miglior Canzone Originale mentre Spider-Man: Un nuovo universo è stato premiato come miglior film d’animazione.