8 Giugno 2014
17:38

“Antonio Banderas sarà Papa Francesco nel biopic di Daniele Luchetti”

È lo stesso regista, Daniele Luchetti, a confermare che il produttore Pietro Valsecchi sta trattando con Banderas per averlo all’interno del cast. Il titolo provvisorio del film è “Llamame Francisco” e ripercorrerà le importanti scelte politiche di Bergoglio, fatte prima di diventare Papa.
A cura di Daniela Seclì

Mentre i tabloid parlano del suo divorzio da Melanie Griffith, Antonio Banderas si sta concentrando su un nuovo progetto lavorativo. Come riporta "Il Mattino", infatti, l'attore vestirà i panni di Papa Francesco, nel prossimo film di Daniele Luchetti. Il regista, ora si trova a New York, dove sta prendendo parte alla rassegna Open Roads, e ha confermato la notizia. Pietro Valsecchi, che ha commissionato a Lucchetti la realizzazione del film sul pontefice, sta trattando con Antonio Banderas perché entri a far parte del cast del film.

Daniele Lucchetti ha preso a cuore questo progetto, è partito per l'Argentina dove ha incontrato le persone che hanno conosciuto Bergoglio prima che diventasse Papa. Il regista nutre grande stima nei suoi confronti. Di lui, infatti, ha detto:

 "Questo Papa produce su di me, da laico, una forte emozione. Approvo le sue politiche sociali e sento la novità che la sua voce sta introducendo nella Chiesa."

Ha spiegato, inoltre, che il suo obiettivo è quello di raccontare le scelte politiche fatte prima di essere eletto al soglio pontificio:

"Vorrei raccontare le scelte politiche che Bergoglio ha fatto quando era vescovo ausiliario di Buenos Aires e poi cardinale, e si è schierato nettamente a favore dei diseredati, anche a costo di inimicarsi gran parte della società argentina e della chiesa conservatrice."

Il titolo provvisorio è "Llamame Francisco" (Chiamatemi Francesco). Saranno necessari due o probabilmente tre attori, che riescano ad incarnare le diverse fasi del vissuto di Bergoglio. Per Lucchetti, più importante della somiglianza fisica è la capacità di parlare spagnolo. Il film, infatti, verrà girato in questa lingua. Fondamentale, inoltre, sarà la capacità degli attori di imitare la tipica inflessione argentina.

Il ruolo di Antonio Banderas

L'attore potrebbe interpretare gli anni formativi di Papa Francesco. Antonio Banderas, dunque, andrebbe a raccontare gli anni in cui Bergoglio entrò in contatto con gli oppositori del regime e con le madri di plaza de Mayo. Quindi la conoscenza con Esther Ballerino, che ebbe un ruolo chiave nella vita di papa Francesco e rappresentò un grande dolore per lui, perché non riuscì a salvarla dalle mani del regime.

Luchetti:
Luchetti: "Farò un film su Papa Bergoglio, ho parlato con Rodrigo De La Serna"
"Melanie Griffith e Antonio Banderas non si amavano più da tempo"
Lo spot di Banderas con la gallina Rosita
Lo spot di Banderas con la gallina Rosita
20.012 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni