Dopo il successo dei vari biopic che hanno raccontato la vita dei grandi esponenti della musica mondiale, passando da Freddy Mercury a Elton John, dai Beatles ai Led Zeppelin, non poteva mancare un film che celebrasse la storia del "Re del rock and Roll", ovvero di Elvis Presley.

La scelta del protagonista

Il film sarà diretto da Buz Luhrmann, regista di Moulin Rouge, e sono già state avviate le trattative per scegliere i componenti del cast. Se nel ruolo dello storico agente del giovane Elvis, il celebre Tom Parker, ci sarà Tom Hanks, scegliere il protagonista della pellicola non è stato affatto semplice. Dopo aver recitato con i costumi e il trucco appositamente preparati per l'audizione,  la scelta è ricaduta su Austin Butler. Il regista, dopo aver divulgato la notizia, ha prontamente dichiarato:

Sapevo che non avrei potuto girare questo film se il casting non fosse stato assolutamente perfetto, e abbiamo cercato ovunque un attore con la capacità di evocare il movimento unico naturale e le capacità vocali di questa star, ma anche la vulnerabilità interiore dell'artista. Nel corso dell'intera fase di casting è stato per me un onore incontrare una tale quantità di talenti. Avevo sentito parlare di Austin grazie al suo ruolo accanto a Denzel Washington nello spettacolo teatrale The Iceman Cometh andato in scena a Broadway e tramite un percorso composto da molti test screen e workshop musicali e interpretativi, sono giunto al punto da essere convinto senza alcun dubbio di aver trovato qualcuno che potesse incarnare lo spirito di una delle più grandi icone del mondo musicale.

La pellicola si ripropone di percorrere la carriera del celebre cantante sin dagli inizi, rielaborando il rapporto con la famiglia di umili origini, il talento innato e quella sua atavica predisposizione ad essere un autentico animale da palcoscenico. Verrà, inoltre, raccontato l'intenso rapporto tra il cantante e il suo manager, che gli ha permesso di diventare l'icona che ha cambiato per sempre la musica mondiale.

Chi è Austin Butler

Austin Butler è un attore statunitense, conosciuto perlopiù per aver preso parte sin da ragazzino ad alcuni progetti di Disney Channel, come Hanna Montana, Zoey 101 tra il 2007 e il 2008, mentre nel 2010 è comparso ne I maghi di Waverly. Il vero successo gli arriva con The Carrie Diaries, la serie prequel che racconta la vita di Carrie Bradshaw, la protagonista di Sex and The City. Dal 2016 è uno dei protagonisti della serie televisiva The Shannara Chronicoles ed è comparso nel film "I morti non muoiono" di Jim Jarmush, presentato quest'anno a Cannes. L'attore è stato anche al centro delle cronache rosa anche per essere, dal 2011, il fidanzato dell'attrice e cantante Vanessa Hudgens.