Si chiama Women Stories ed è il nuovo progetto della Iervolino Entertainment, la casa di produzione fondata da Andrea Iervolino e Monika Bacardi che in collaborazione con We Do It Together, società di produzione no-profit che si batte per la parità di genere, ha realizzato questo film antologico. A produrre il film sono Chiara Tilesi, Andrea Iervolino, Lucas Akoskin e Monika Bacardi, mentre Carol Polakoff figurerà come produttore esecutivo.

Attrici e registe che partecipano

Il lungometraggio si compone di sei sezioni, ognuna girata da registe donne di varie nazionalità e, di fatti, le scene sono ambientate tra l'Italia, l'India e gli Stati Uniti e prenderanno parte al progetto nomi illustri del cinema internazionale. Essendo più sezioni, il film potrà spaziare anche tra i generi, abbracciando la commedia, il dramma, il documentario, finanche l'animazione. Alcuni di questi segmenti sono già stati resi noti: il primo Unspoken, diretto da Mariasole Tognazzi, con Margherita BuyLagonegro di Lucia Puenzo, con Eva LongoriaElbows Deep di Catherine Hardwicke, con Cara Delevingne, Marcia Gay Harden e Jasmine Luv; e Sharing a Ride di Leena Yadav, Jacqueline Fernandez e Anjali Lama. Mancano all'appello, quindi, le altre due parti del puzzle che andranno a comporre il film e che, quindi, saranno annunciate a breve.

Come è nato il progetto

Lavorare con attrici e registe di caratura internazionale è senza dubbio un messaggio importante per il cinema che guarda al ruolo della donna in questo settore. Lo conferma anche Andrea Iervolino, fondatore della casa di produzione che darà vita al progetto: "Ci riempie di orgoglio collaborare con un gruppo di persone così straordinario, e lanciare un messaggio più forte e importante del film stesso. È importante per noi che questo progetto venga realizzato su una scala internazionale, ed è proprio a livello globale che gireremo, con tutte le misure di sicurezza ben rispettate". A lui si aggiunge anche Chiara Telesi fondatrice e presidente di We Do It Together che dichiara:

La nostra missione è accrescere e far evolvere l’immagine delle donne nei film e nei media, trasformandole da oggetto a soggetto. Il nostro compito è raccontare storia di donne sia davanti che dietro la macchina da presa. Vogliamo raccontare le loro aspirazione, avere uno sguardo inclusivo, mostrare tutte le prospettive possibili, ma sempre insieme. Solo uomini e donne insieme potranno finalmente cambiare lo scenario.