Kian Westbrook, bambino di sette anni che per ricordare Chadwick Boseman ha organizzato un funerale con la sua collezione di action figure. Ci sono tutti i grandi eroi: Spider-Man, War Machine, Hulk, Thor, Venom, c'è persino Thanos il cattivo al funerale per Black Panther. Ci sono fiori, medaglie e c'è il guanto di Iron Man, come è noto morto nel Marvel Cinematic Universe nell'ultimo film "Avengers Endgame".

Il funerale a Black Panther

Per il piccolo Kian Westbrook, al pari di tanti altri bambini afroamericani, la morte di Chadwick Boseman è stata dura da digerire. Nella foto, dopo aver deposto dei fiori sul personaggio di Black Panther, proprio il piccolo si è mostrato con le braccia incrociate, il tipico saluto del regno del Wakanda di cui il personaggio interpretato da Chadwick Boseman era re.

La morte di Chadwick Boseman

Chadwick Boseman è morto a causa di un cancro al colon a soli 43 anni. L'attore è morto nella sua casa di Los Angeles attorniato dalla sua famiglia, come è stato scritto all'interno di una nota diramata sui suoi social network. L'attore di "Black Panther" aveva saputo di avere un cancro tempo fa. Gli era stato diagnosticato nel 2016. La nota faceva sapere che l'attore aveva continuato a lavorare tra mille difficoltà: "È con enorme dolore che confermiamo la morte di Chadwick Boseman. Chadwick è stato diagnosticato con un tumore al colon allo stadio 3, e ha combattuto nei 4 anni successivi, quando è progredito al quarto stadio. Un vero combattente, Chadwick ha resistito nonostante tutto, regalandoci molti dei film che avete amato molto – si legge in una nota della famiglia -. Da ‘Marcia per la libertà' a ‘5 Bloods – Come fratelli' e ‘Rainey's Black Bottom' e tanti altri – sono tutti film girati durante innumerevoli ricoveri e chemioterapie. È stato un onore per la sua carriera portare alla vita King T’Challa in Black Panther".