Le trasformazioni al cinema di Christian Bale sono diventate una sorta di dejavu della Hollywwod di questi ultimi anni. Dopo la metamorfosi fisica per almeno sei ruoli diversi, l'attore è pronto ad un altro ruolo impegnativo per lo sforzo fisico al quale dovrà sottoporsi. Designato per interpretare il politico americano Dick Cheney nel biopic sulla sua carriera politica, Bale ha rilasciato una dichiarazione a Variety spiegando il trucco per l'aspetto gonfio e imbolsito con il quale si è presentato al Toronto Film Festival

Ho solo mangiato un sacco di torte.

La "dieta" speciale di Christian Bale.

Niente programmi di alimentazione speciale, dunque, allenamenti e dieta seguita da un esperto. Dovendo ingrassare, pare che Bale non abbia avuto alcuna difficoltà. Bale, nel corso degli anni, ha impersonato alla perfezione il profilo classico dell'attore americano degli ultimi decenni, la cui prestazione, anche dal punto di vista dei riconoscimenti come gli Oscar, assegnati dalla Academy, è valutata con un coefficiente di difficoltà maggiore nel caso in cui, per il film in questione, il divo si sia sottoposto ad un repentino e netto processo di trasformazione fisica.

Da De Niro ad Hanks, i trasformisti al cinema.

Non solo Bale, tra i nomi la cui carriera è stata segnata da ruoli del genere. Su tutti spicca Robert De Niro, tra i primi a mostrare una netta metamorfosi in Toro Scatenato. Ma negli anni successivi sono stati in molti a seguire la sua strada, da Tom Hanks a Leonardo DiCaprio, passando per Matthew McConaughey. Bale, tuttavia, ha messo nella sua bacheca almeno sei ruoli di rilievo in cui gli spettatoti si sono trovati davanti a un uomo completamente trasformato nel fisico. Dopo la forma perfetta di American Psycho e Il Regno di Fuoco, l'incredibile perdita di quasi 30 chili in L'Uomo senza Sonno, il ritorno alla forma statuaria in Batman Begins, Bale è dimagrito ancora per The Fighter, prima di gonfiarsi in modo impensabile per il ruolo in American Hustle.

Chi è Dick Cheney.

Il film che avrà come protagonista Bale sarà un biopic sulla vita politica dell'ex vicepresidente degli Stati Uniti Dick Cheney. Esponente di spicco del Partito Repubblicano americano per molti anni, nominato nel '74 come assistente aggiunto del presidente Gerald Ford. Nominato Capo di gabinetto della Casa Bianca, il più giovane della storia americana ad assumere questa carica. Successivamente, dal marzo del 1989 al gennaio del 1993 è segretario alla Difesa nell'amministrazione di George Bush padre. Negli anni successivi, durante il doppio mandato di Bill Clinton, la sua carriera politica sembra destinata ad uno stallo irreversibile, ma la nomina a vicepresidente per la campagna di George W. Bush lo riporta al centro dell'attenzione mediatica. Sarà lui a la crisi dopo gli attentati dell'11 settembre, di certo il momento più delicato della storia americana recente. Durante il secondo mandato Bush, ancora in qualità di Vicepresidente Cheney rischia di rimanere vittima di un tentativo di attentato di rivendicazione talebana durante una sua visita a Bagram, in Afghanistan.