8 Maggio 2015
11:34

Chuck Norris shock: “Gli Stati Uniti provano a distruggere la libertà del Texas”

L’operazione di addestramento Jade Helm 15 preoccupa Chuck Norris. Una mappa considerata autentica dal Washington Post, mostra lo stato del Texas contrassegnato come “ostile”. Ciò ha portato l’attore a sospettare che ci sia in corso un tentativo da parte del governo degli Stati Uniti, di distruggere la libertà di quel territorio.
A cura di D.S.

Sta facendo discutere, l'operazione Jade Helm 15. Secondo quanto dichiarato dal Pentagono si tratterebbe solo dell'addestramento di truppe speciali dell'esercito degli Stati Uniti. Tale operazione si svilupperà in sette stati sud-occidentali, nell'arco di due mesi. Tra gli stati interessati, c'è anche il Texas. La Difesa degli Stati Uniti ha assicurato che tale addestramento non creerà alcun disturbo alla popolazione. Ciò che sta suscitando grande dibattito, però, è una mappa di cui il Washington Post ha confermato l'autenticità. La mappa riguarda la simulazione di manovre militari in Texas e il territorio è contrassegnato come "stato ostile". Ed è qui che entra in campo Chuck Norris.

L'attore si sta battendo perché la popolazione sappia la verità circa l'operazione Jade Helm 15. Il volto della serie tv Walker Texas Ranger ha scritto un editoriale per un sito conservatore, che poi è stato ripreso dal Washington Post.

«Il governo degli Stati Uniti dice che è solo un addestramento, ma non sono sicuro che il termine ‘solo' corrisponda alla realtà quando a usarlo è il governo. […] Non è reazionario né complottista chiedere al governo trasparenza sulla Jade Helm 15 o qualsiasi altra attività».

Chuck Norris, dunque, ha sottolineato di essere tendenzialmente diffidente:

«A chi dice che dovremmo fidarci della Casa Bianca, voglio ricordare le parole di uno dei padri della nostra nazione, Benjamin Franklin: ‘La diffidenza e la cautela sono i genitori della sicurezza'».

Infine, ha concluso:

 «Non possiamo restare fermi e con un senso di impotenza se c'è qualcosa che ha la sua origine a Washington, sia essa l'intimidazione, la mostra del potere o qualcosa di più nascosto e subdolo. Non possiamo fidarci ciecamente, soprattutto dal governo, e dobbiamo lottare fino al nostro ultimo respiro per la nostra libertà, specialmente quando chi ha il potere prova a distruggerla».

Chuck Norris festeggia 75 anni e ringrazia i suoi fan così
Chuck Norris festeggia 75 anni e ringrazia i suoi fan così
29.203 di ViralVideo
È l'infermiera più vecchia degli Stati Uniti, secondo voi quanti anni ha?
È l'infermiera più vecchia degli Stati Uniti, secondo voi quanti anni ha?
429 di WorldNews
Il suo volto in lacrime sarà ricordato a lungo negli Stati Uniti
Il suo volto in lacrime sarà ricordato a lungo negli Stati Uniti
34.185 di SuccedeNelMondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni