19 Febbraio 2017
11:42

Claudia Cardinale: “Squitieri l’unico uomo della mia vita, il solo che abbia amato”

Claudia Cardinale commenta con dolore la morte di Pasquale Squitieri, che fu il suo compagno dal 1973 al 1999: “È stato l’unico uomo della mia vita. Il solo che abbia veramente amato”.
A cura di Stefania Rocco

Claudia Cardinale ha appreso la notizia della morte di Pasquale Squitieri dalla seconda moglie di lui, Ottavia Fusco. La diva è stata la compagna del regista dal 1973 al 1999. La loro storia d’amore fu travagliata e intensa, e portò alla nascita di Claudine, figlia che l’attrice ebbe da Squitieri 36 anni fa. Per il regista, la Cardinale lasciò il marito produttore Franco Cristaldi. Lo seguì a New York, travolta dalla quella passione in virtù della quale riscrisse la sua intersa esistenza. Il loro rapporto terminò quando Claudia decise di trasferirsi a Parigi, e Pasquale preferì restare in Italia. Hanno mantenuto splendidi rapporti, tanto che Claudia conosce le figlie avute successivamente dal regista e Ottavia, la sua seconda compagna.

Leggo.it ha raggiunto l’attrice poco prima che salisse a bordo dell’aereo che l’avrebbe portata a Roma per rendere l’ultimo saluto al suo grande amore:

Che dolore, tra poche ore prenderò un aereo per Roma per venire a dare l’ultimo saluto a Pasquale. È stato l’unico uomo della mia vita. Il solo che abbia veramente amato. Ha risvegliato la mia coscienza di donna, mi ha fatto felice per tanti anni.

Claudia e Pasquale si sono sentiti per l’ultima volta solo pochi giorni fa. Lui, spiega l’attrice, sembrava stare bene:

Due o tre giorni fa. Stava meglio, parlava del nuovo film da girare, sembrava tranquillo. Anche dopo il suo matrimonio con Ottavia, avevamo continuato a sentirci regolarmente. Non si può immaginare cosa abbia provato quando una telefonata mi ha annunciato che non c’era più.

Ricorda, infine, con dolcezza la prima volta che lo vide:

Come posso dimenticarla! Era il 1973, ci incontrammo sul set del film “I guappi”. Lui era bellissimo, affascinante e aveva mille donne. Fu un colpo di fulmine e dopo il film scappai a New York per raggiungerlo.

La morte di Pasquale Squitieri

Pasquale Squitieri aveva 78 anni quando è mancato. Ha esalato l’ultimo respiro all’interno dell’ospedale Villa San Pietro di Roma, circondato dall’affetto dei suoi familiari. A rendere noto il decesso sono stati il fratello Nicola, la seconda moglie Ottavia Fusco e la figlia Claudia. Fu regista di film come "L'ambizioso", "Il prefetto di ferro" ma soprattutto "I guappi" e "Li chiamarono briganti!".

Ultimo saluto a Pasquale Squitieri, Claudia Cardinale
Ultimo saluto a Pasquale Squitieri, Claudia Cardinale "È stato il più grande amore della mia vita"
Claudia Cardinale:
Claudia Cardinale: "Io violentata a 16 anni, rimasi incinta ma rifiutai di abortire"
Claudia Cardinale ritoccata nel manifesto di Cannes, snelliti fianchi e cosce dell'attrice
Claudia Cardinale ritoccata nel manifesto di Cannes, snelliti fianchi e cosce dell'attrice
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni