Gli appassionati di Star Wars conosceranno, senza dubbio, il volto di Andrew Jack l'attore che aveva interpretato il ruolo del maggiore Caluan Emmatt, che dopo aver contratto il coronavirus è morto per le complicanze dovute alla malattia. L'annuncio è stato diffuso dal suo portavoce Jill McCullogh.

La notizia della morte

Il cinema dice addio ad uno dei suoi interpreti e professionisti più noti. Oltre ad essere un noto attore, protagonista di alcune pellicole note come Il Risveglio della Forza e Gli Ultimi Jedi, gli ultimi film della saga di Star Wars in cui aveva ricoperto il ruolo del maggiore Caluan Emmatt, era anche uno stimato dialet coach, chiamato per questo in svariati set di Hollywood. Il suo manager, Jill McCullogh ha reso nota la notizia della sua morte attraverso un comunicato, in cui si legge:

E’ morto questa mattina a Londra di Covid-19 presso il St Peter’s Hospital, a Chertsey. Andrew viveva in una delle più vecchie case galleggianti sul Tamigi. Era orgogliosamente indipendente ma follemente innamorato di sua moglie Gabielle Rogers, che era dialect coach come lui. Gabrielle al momento è tragicamente bloccata, in quarantena, in Australia. Non ha potuto parlargli o vederlo alla fine della sua vita e c'è la possibilità che non sia riesca a fare il funerale.

La sua carriera da insegnante di dizione

Andrew Jack, oltre ad essere uno stimato attore, era anche un insegnante di dizione, quello che in gergo cinematografico è chiamato dialet coach. Proprio in Star Wars Jack aveva prestato la sua voce al personaggio di Moloch, e per questa ragione divenne una figura predominante in tutta la saga di Guerre Stellari. Ma la sua bravura nell'insegnare dizione lo ha portato a collaborare con numerosi artisti da Robert Downey Junior per ChaplinPierce Brosnan per i film in cui era stato James Bond, e poi Cate Blanchett Viggo Mortensen. Inoltre è stato colui che ha inventato i vari accenti della Terra di Mezzo ne Il Signore degli Anelli. Tanti altri erano i film a cui aveva partecipato nella veste di dialet coach e che ne hanno fatto un grande professionista del cinema.