106 CONDIVISIONI
21 Marzo 2014
20:28

Cory Monteith per l’ultima volta in video: interpreta il tossicomane di McCanick

E’ uscito oggi nei cinema americani il film “McCanick” che vede protagonista Cory Allan Michael Monteith, morto per un mix di eroina ed alcol: sarà un tossicomane un po’ spavaldo.
A cura di Fabio Giuffrida
106 CONDIVISIONI

Come ricorderete, Cory Allan Michael Monteith è morto a Vancouver il 13 Luglio 2013 a causa di un mix di eroina e alcol. Attore e cantante meglio conosciuto per il ruolo di Finn Hudson in Glee, ha partecipato, prima di morire, alle riprese di McCanick con la regia di Josh C. Waller, film che adesso uscirà nei cinema americani. Dunque i fans potranno rivedere la star di Glee assieme a David Morse nel thriller in uscita proprio oggi (non c'è ancora una data ufficiale per l'Italia): Cory, nello specifico, interpreterà il tossicomane Simon Weeks e apparirà in una veste insolita con capelli lunghi e un atteggiamento che non gli appartiene affatto. Tra l'altro, in una delle scene svelate in anteprima, si vede Corry che si abbuffa a pranzo in un locale assieme al personaggio interpretato da Morse.

Per Monteith è stato "catartico" interpretare quel personaggio assai spavaldo, come ha dichiarato il regista Josh C. Waller che al Los Angeles Times ha aggiunto:

Nella mia immaginazione vedevo un drogato piccolo e fragile ma Cory è un uomo alto e robusto. Quando lo incontrai voleva davvero fare quel ruolo.. Voleva sfruttare quei suoi ricordi di gioventù che non era ancora riuscito ad usare come attore.

106 CONDIVISIONI
Il nuovo video di Lea Michele è dedicato a Cory Monteith:
Il nuovo video di Lea Michele è dedicato a Cory Monteith: "Mi ha dato la forza" (GUARDA)
"Ti amo piccola": Lea Michele canta le ultime parole di Cory Monteith
Lea Michele su Cory Monteith:
Lea Michele su Cory Monteith: "So che lui mi guarda, è la mia forza"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni