2.530 CONDIVISIONI
8 Maggio 2020
23:39

David di Donatello 2020, Pierfrancesco Favino miglior attore protagonista: Anna Ferzetti lo bacia

Pierfrancesco Favino ha vinto il David di Donatello 2020 come miglior attore protagonista per il film Il traditore. L’attore, collegato da casa come tutti i candidati, è stato sorpreso dalla moglie Anna Ferzetti che lo ha baciato con passione. Favino, poi, ha dedicato la vittoria alla madre Stella e a una signora anziana incontrata poco prima del lockdown e a cui ha fatto una promessa.
A cura di Daniela Seclì
2.530 CONDIVISIONI

I David di Donatello 2020 sono stati alquanto bizzarri. Il fatto che i candidati fossero collegati da casa, ha fatto in modo che durante la premiazione non mancassero le incursioni degli affetti più cari. Ne sa qualcosa Pierfrancesco Favino, che dopo aver vinto il premio come miglior attore protagonista per il film ‘Il traditore‘, è stato sorpreso dalla moglie Anna Ferzetti che lo ha baciato.

Favino fa una promessa a una signora anziana

Durante la premiazione dei David di Donatello 2020, Pierfrancesco Favino ha voluto condividere con Carlo Conti e gli spettatori, un episodio che lo ha fatto riflettere. Una signora anziana, dopo aver visto un suo film, lo ha ringraziato dicendogli "torni presto a trovarci". L'attore ha voluto prometterle che presto tutti gli attori torneranno a farle visita e a tenerle compagnia attraverso la tv:

"Volevo raccontare un piccolo aneddoto. Prima del lockdown ho incontrato una signora, che ci ha tenuto a fermarmi per dirmi che aveva visto un film al cinema nel quale c'ero anche io che poi era passato in televisione e lo aveva rivisto. Andando via mi ha detto una bellissima cosa: ‘Torni presto a trovarci' e io tornando verso la mia macchina ho sentito tante cose, tenerezza, gratitudine, orgoglio, l'orgoglio di appartenere alla categoria degli uomini dello spettacolo, che sono persone che sono state capaci di rialzare la testa sempre e che, come ha ricordato il nostro Presidente, spesso sono riusciti anche a dettare la strada della rinascita. Vorrei dire a questa signora che tutti quanti noi non vediamo l'ora di poter tornare a farle visita, di venirla a trovare presto e sono sicuro che chi deve fare in modo che questo accada lavorerà giorno e notte perché questo avvenga e non vediamo l'ora di poterlo fare. Questa signora aveva una certa età e c'è un'altra signora di una certa età alla quale io vorrei dedicare questo premio e si chiama Stella Favino ed è mia mamma, grazie".

Non solo il bacio di Anna Ferzetti, l'invasione dei parenti

Ai David di Donatello 2020, il bacio di Anna Ferzetti non è stato l'unico momento di romanticismo e tenerezza. Luigi Lo Cascio, premiato come miglior attore non protagonista, per il film Il Traditore, ha ricevuto l'abbraccio dei suoi due bambini. Inoltre, Jasmine Trinca è apparsa in video con il cartonato di Angelina Jolie, perché la figlia Elsa si imbarazzava a comparire. Poi, però, la bambina ha vinto la timidezza e si è stretta alla sua mamma. Anche Marco Bellocchio, che ha vinto il premio per la miglior regia per il film Il traditore, è stato abbracciato dalla famiglia.

2.530 CONDIVISIONI
David di Donatello 2020, trionfo per Il Traditore e Pierfrancesco Favino: tutti i premi
David di Donatello 2020, trionfo per Il Traditore e Pierfrancesco Favino: tutti i premi
187 di Videonews
Chi è Anna Ferzetti, la compagna di Pierfrancesco Favino
Chi è Anna Ferzetti, la compagna di Pierfrancesco Favino
Il bacio di Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino ai Nastri d'Argento 2020:
Il bacio di Anna Ferzetti e Pierfrancesco Favino ai Nastri d'Argento 2020: "Facciamo la rivoluzione"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni