338 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2016
23:41

Debbie Reynolds ricoverata per sospetto infarto dopo la morte della figlia Carrie Fisher

La grande star di Cantando sotto la pioggia, provata dalla perdita della figlia Carrie Fisher, è stata ricoverata per un malore. Solo 24 ore prima la mitica Principessa Leia di Star Wars moriva per le conseguenze di un infarto.
A cura di Valeria Morini
338 CONDIVISIONI

La morte della figlia Carrie Fisher, indimenticata principessa Leia di Star Wars, è stato un dolore troppo grande per Debbie Reynolds, anche lei grande star di Hollywood nota soprattutto per "Cantando sotto la pioggia". Secondo quanto riportato da TMZ, la diva 84enne è stata ricoverata in ospedale per un sospetto infarto, a sole 24 ore dalla morte della Fisher. Secondo il sito americano, la Reynolds si trovava nella sua casa di Beverly Hills dove stava discutendo i dettagli dei funerali di Carrie insieme all'altro figlio, Todd Fisher. All'una del pomeriggio, ora americana, la donna si è sentita male e i famigliari hanno immediatamente chiamato un'ambulanza.

La morte della figlia Carrie Fisher, la principessa Leia di Star Wars

Sembra un crudele scherzo del destino, dal momento che la stessa Carrie Fisher è morta per le conseguenze del grave infarto che l'aveva colpita il 23 dicembre, mentre era in volo da Londra a Los Angeles. Le condizioni dell'attrice di Star Wars e The Blues Brothers sembravano essersi stabilizzate dopo il ricovero, ma il 27 la diva si è spenta nella sua camera d'ospedale, provocando uno shock nei milioni di fan di tutto il mondo. Dalla notizia della sua scomparsa, non si contano i messaggi di affetto e le iniziative per ricordare una delle icone della storia cinematografica. Con grande forza d'animo, la Reynolds aveva immediatamente ringraziato su Facebook il pubblico per il sostegno e le preghiere rivolte. Evidentemente, la perdita dell'amatissima figlia è stato un trauma davvero troppo forte.

Debbie Reynolds, la star dei musical dall'ugola d'oro

Tale madre, tale figlia. Come la Fisher, anche Debbie Reynolds è stata un volto centrale nella storia del cinema, legata soprattutto all'era d'oro dei musical hollywoodiani grazie alla sua voce d'usignolo. Attiva dalla fine degli anni 40, è diventata celebre con al ruolo di Kathy Selden, partner di Gene Kelly in "Cantando sotto la pioggia" ed è stata al fianco di Frank Sinatra ne "Il fidanzato di tutte". Interprete anche di graziose commedie come "Gazebo" e dell'ambizioso western "La conquista del West", negli ultimi tre decenni ha lavorato soprattutto in tv. Dal 1955 al 1959 è stata sposata con il cantante Eddie Fisher, padre di Carrie Todd, che la tradì con la sua migliore amica, Elizabeth Taylor, divenendone il quarto marito. Anni dopo, la Taylor e la Reynolds tornarono grandi amiche, sbeffeggiando l'ex nel film TV "These Old Broads".

338 CONDIVISIONI
Debbie Reynolds, la madre di Carrie Fisher distrutta:
Debbie Reynolds, la madre di Carrie Fisher distrutta: "Grazie a tutti i fan"
E' morta Debbie Reynolds, era la mamma di Carrie Fisher
E' morta Debbie Reynolds, era la mamma di Carrie Fisher
"Adesso sono insieme", Debbie Reynolds muore due giorni dopo la figlia Carrie Fisher
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni