32 CONDIVISIONI

Django Unchained battuto negli Usa da Texas Chainsaw 3D

Il reboot 3D di “Non aprite quella porta” batte Quentin Tarantino al boxoffice Usa: 23 milioni contro 20 milioni di dollari.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
32 CONDIVISIONI
texas-contro-django

Django Unchained, l'ultimo capolavoro di Quentin Tarantino, deve inchinarsi al mito americano creato da Tobe Hopper negli anni Settanta. Il reboot "Texas Chainsaw 3D", sorta di sequel di Non aprite quella porta ma, appunto, con la tecnologia delle tre dimensioni, appare irresistibile almeno nella sua prima settimana di programmazione, superando così il Django tarantiniano: 23 milioni di dollari contro 20. Ma ad onor del vero sono già 106.4, i milioni di dollari che il film con Jamie Foxx, Leo Di Caprio e Cristoph Waltz ha portato ha incassato, facendo molto meglio di Bastardi senza gloria, che era comunque stato un successone. Il dato su Texas Chainsaw 3D però è molto chiaro: c'è ancora un horror in testa alle classifiche ed essendo una produzione essenzialmente low-budget, merita tutti gli onori della gloria, candidandosi ad essere a pieno titolo tra le produzioni più redditizie del nuovo anno appena iniziato. Dopo un mese dalla sua uscita, perde terreno Lo Hobbit: un viaggio inaspettato che incassa 17,5 milioni di dollari. Il film di Peter Jackson, criticato negativamente da pubblico e privato, ha comunque incassato ben 263.8 milioni di dollari ed in tutto il mondo è già ad 825 milioni di dollari, un risultato superiore a quello di tutti i film del Signore degli Anelli.

32 CONDIVISIONI
Texas Chainsaw 3D - Non Aprite Quella Porta 3D il trailer
Texas Chainsaw 3D - Non Aprite Quella Porta 3D il trailer
di antofox
Django Unchained è il re degli incassi: 3,5 mln di euro
Django Unchained è il re degli incassi: 3,5 mln di euro
Django Unchained - Trailer Italiano HD
Django Unchained - Trailer Italiano HD
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni