31 Gennaio 2020
12:20

“Dopo il matrimonio”, il trailer ufficiale del film con Michelle Williams e Julianne Moore

In esclusiva su Fanpage.it il trailer ufficiale del film scritto e diretto da Bart Freundlich, in uscita nelle sale il 27 febbraio 2020. La storia si ispira all’omonimo lavoro di Susanne Bier candidato all’Oscar ed è la trasposizione al femminile di un grande amore, di una storia di perdita e di rinascita, che celebra il potere di trasformazione dei legami umani e l’espansione del concetto di famiglia.
A cura di Giulia Turco

Arriva nelle sale ‘Dopo il Matrimonio', il film scritto e diretto da Bart Freundlich, che porta in scena il racconto potente di un grande amore, di perdita e di rinascita, sulla forza di non arrendersi mai nella vita anche quando le difficoltà sembrano avere la meglio. Con Julianne Moore, attrice premio Oscar per il film ‘Still Alice' e Michelle William, quattro volte candidata all'Oscar, è la storia di due donne che provengono da due mondi diversi e con un mistero da svelare che le unisce. Su Fanpage.it, il trailer del film al cinema dal 27 febbraio.

Trama del film

Isabel ha dedicato tutta la sua vita ad aiutare i bambini e lavora come direttrice di un orfanotrofio in un bassofondo di Calcutta, dove è nato un legame inscindibile con un ragazzino vulnerabile di sette anni, Jai, per il quale è diventata una figura fondamentale. La struttura però rischia la bancarotta e proprio quando la situazione sta per precipitare, la collega Preena riceve una lettera di aiuto da una potenziale finanziatrice facoltosa di New YorkTheresa Young, che vuole presentare ad Isabel il suo progetto di persona. Così la protagonista vola negli Stati Uniti, nella città dalla quale era scappata vent'anni prima e in cui non avrebbe mai pensato di fare ritorno. Qui incontra la magnate dei media multimilionaria dalla vita apparentemente perfetta, tra affari proficui e una splendida famiglia di cui fanno parte il marito artista, la figlia ventunenne e i gemelli di otto anni Theo e Otto. Se inizialmente le due donne sembrano non avere niente in comune, scoprono di essere accomunate da una forza enorme nell'affrontare la vita. Dopo il matrimonio di un collega di Theresa, una verità nascosta venuta a galla improvvisamente riaprirà vecchie ferite e svelerà un segreto che stravolgerà la vita di tutti i personaggi. Basato sull'omonimo lavoro di Susanne Bier candidato all‘Oscar, il film è una trasposizione al femminile dell'opera che celebra il potere di trasformazione dei legami umani e l'espansione del concetto di famiglia.

Il cast

Grazie alle sue performance Michelle Williams, nei panni di Isabel, è una delle attrici più apprezzate di Hollywood, con una vittoria ai Golden Globe e quattro nomination agli Oscar. Al suo fianco Julianne Moore interpreta l'altra donna protagonista, Theresa Young, mentre l'attrice indiana Anjula Bedi è la collega di orfanotrofio di Isabel, Preena. Nel cast del film anche Abby Quinn, il marito della magnate newyorkese, Susan Blackwell, Alex Esola, che ha recitato nella serie The Young Pope di Paolo Sorrentino, e Vir Pachisia, nei panni del piccolo Jar, di soli sette anni, da Nuova Delhi.

Julianne Moore sarà presidente di giuria alla Mostra del cinema di Venezia 2022
Julianne Moore sarà presidente di giuria alla Mostra del cinema di Venezia 2022
Soul, il trailer ufficiale
Soul, il trailer ufficiale
Michelle Williams è incinta per la terza volta:
Michelle Williams è incinta per la terza volta: "Sono felicissima"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni