È morta a 65 anni Jo Andres, moglie di Steve Buscemi. La filmaker e coreografa aveva 65 anni, più di 30 dei quali passati accanto all’attore. Sono ancora sconosciute le cause della morte. L’interpreete delle serie tv Boardwalk Empire e I Soprano ha trascorso a New York gli ultimi mesi proprio per poter stare vicino alla donna. Con i due i loro familiari e amici. Dal matrimonio celebrato nel 1987 è nato Lucian Buscemi. L’ultima apparizione pubblica della coppia risale al 2018. Secondo Radaronline la morte sarebbe avvenuta all’inizio della settimana, ma nessuna comunicazione ufficiale da parte della famiglia è stata diramata.

Chi era Jo Andres

Jo Andres era una filmaker e corografa. Numerosi sono i film nei cui titoli di coda compare. Aveva preso parte alla realizzazione di What Happened to Pete, diretto nel 1992 proprio dal marito, occupandosi del montaggio delle scene. Per Black Kites nel 1996 aveva curato il montaggio e gli effetti speciali. Aveva inoltre collaborato a vario titolo alla realizzazione di Piece of Cake del 1998, curandone il video musicale, coreografato The Impostors del 1998 e diretto Lillian Kiesler: On the head of a pin del 2000.

Il legame con Steve Buscemi

Entrambi molto riservati, Buscemi e la moglie Jo Andres non hanno mai spettacolarizzato la loro vita privata. Sono poche le occasioni mondane cui hanno preso parte in coppia. Caratterista noto per i ruoli non da protagonista, ma ugualmente importanti, ha preso parte a decine e decine di film. Tra i più importanti Le Iene, di Quentin Tarantino, Armageddon – Giudizio finale e Il grande Lebowski. Per la serie tv I Soprano ha vestito i panni di Tony Blundetto, cugino e amico d'infanzia di Tony Soprano. In occasione degli attentati americani dell’11 settembre 2001, l’attore volle prestare servizio come volontario. Per una settimana scavò tra le macerie di Ground Zero alla ricerca di superstiti.