L'attrice svizzera Ines Torelli, all'anagrafe Ines Stierli, si è spenta in Nuova Scozia (Canada) all'età di 88 anni. A dare la notizia, l'attore Tobias Bonn. Nata il 14 giugno del 1931, sin dall'infanzia desiderava ardentemente una carriera nel mondo della recitazione e della musica. È riuscita a realizzare entrambi i sogni. Nel 1995, ha detto addio alle scene e insieme al suo compagno si è ritirata in Canada.

Ines Torelli sepolta nella sua proprietà

L'attore comico Tobias Bonn ha dato la notizia della morte dell'amica di vecchia data Ines Torelli. Ha fatto sapere che l'attrice aveva messo in chiaro di non volere alcuna celebrazione commemorativa dopo la sua morte. L'unico desiderio da lei espresso è stato che le sue ceneri venissero sepolte nella sua proprietà, dove riposano anche quelle del marito Edi Baur e dei loro amatissimi gatti Lucie, Picasso e Tina Turner. Così è stato fatto.

La carriera di Ines Torelli

Durante l'adolescenza, Ines Torelli ha prestato servizio come governante per due anni, un modo tramite il quale guadagnare qualcosa e imparare l'uso della lingua francese. Nel suo cuore, però, ardeva il desiderio di fare spettacolo. Verso la metà degli anni '50, ottenne i primi risultati, lavorando in una compagnia: la Cabaret Rüeblisaft. In quegli stessi anni conobbe l'uomo che poi diventò il suo compagno di vita, Edi Baur che all'epoca lavorava come fotografo e poi diventò un produttore teatrale. Oltre a proseguire l'esperienza in diverse compagnie teatrali, Ines Torelli iniziò a muovere i primi passi anche nel cinema. Il primo film in cui lavorò risale al 1956: ‘Oberstadtgass'. A partire dagli anni '60 riuscì a conquistare ruoli sempre più importanti. Recitò in pellicole come ‘Die sechs Kummerbuben', ‘Pfarrer Iseli' e ‘De grotzepuur'. Nel 1995, infine, ha preso parte alla serie televisiva ‘Fascht e Familie'. Quello stesso anno ha deciso di ritirarsi dalle scene. Insieme al marito Edi Baur, deceduto nel 2009, ha costruito una nuova vita in Canada, lontana dalle luci dei riflettori.