È morta Nadja Regin. L'attrice si è spenta all'età di 87 anni. A dare l'annuncio, il profilo Twitter ufficiale della saga di James Bond. La Regin, infatti, aveva recitato in due film con Sean Connery nei panni del protagonista: "Dalla Russia con amore" uscito nel 1963 e "Missione Goldfinger" uscito nelle sale nell'anno seguente, nel 1964.

L'annuncio della morte

Su Twitter, il profilo dedicato a ‘James Bond' ha annunciato la triste notizia e ha espresso il proprio cordoglio alla famiglia che in queste ore piange la morte di Nadja Regin: "Siamo molto dispiaciuti di apprendere che Nadja Regin è morta all'età di 87 anni. Nadjà è apparsa in due pellicole di Bond, ‘Dalla Russia con amore' e ‘Missione Goldfinger'. I nostri pensieri sono con la sua famiglia e con i suoi amici in questo triste momento".

Dal cinema alla scrittura

All'anagrafe Nadezda Poderegin, l'attrice è nata il 2 dicembre 1931 a Nis, in Serbia. Ha avuto chiaro fin da subito di voler intraprendere la strada del cinema. Dopo aver studiato all'Accademia di arte drammatica di Belgrado, si è trasferita in Germania per rincorrere il suo sogno di costruire una carriera di attrice. Negli anni '50, è andata a vivere a Londra, cominciando la sua carriera in alcuni film britannici. In una delle tante interviste da lei rilasciate, confessò che in principio avrebbe voluto rifiutare la proposta di recitare nei film di James Bond: "A essere sinceri, all'inizio ero imbarazzata perché si trattava di ruoli così piccoli". Poi, però, è stata ben felice di aver fatto una scelta diversa. La Regin ha recitato anche in serie televisive come Danger Man e Dixon of Dock Green. Negli ultimi anni, si è dedicata alla scrittura, tra le sue pubblicazioni il romanzo intitolato ‘The victims and the fools'.