Nikita Pearl Waligwa, l'attrice ugandese vista nel film "Queen of Katwe", è morta a soli 15 anni. Le era stato diagnosticato un tumore al cervello nel 2016. L'attrice aveva recitato nel film Disney del 2016, interpretando l'amica prodigio negli scacchi di Phiona Mutesi, abitante di una baraccopoli ugandese. Il suo ruolo è quello di Gloria, con cui cresce Phiona imparando a giocare a scacchi. Il film è basato sulla storia vera di una ragazza che inizia a giocare a scacchi a nove anni, continuando e riuscendo a competere a livello internazionale. Nel cast del film anche Lupita Nyong'o e David Oyelowo.

Il tumore al cervello di Nikita

A Nikita è stato diagnosticato per la prima volta un tumore al cervello nel 2016, e la regista del film Disney, Mira Nair, ha anche finanziato per lei un trattamento speciale in India. Dopo aver subito un intervento chirurgico per curare il tumore, un anno dopo ha tragicamente scoperto di avere un altro tumore. Un membro della famiglia della ragazza ha dichiarato: "Il cervello era gonfio e sta esercitando molta pressione". I media ugandesi riferiscono che è morta sabato sera al TMR International Hospital, a Naalya, Kampala.

La trama del film

"Queen of Katwe" racconta la storia di Phiona Mutesi, nata nella povertà della baraccopoli di Katwe, in Uganda. Una infanzia difficile riscattata dalla passione per gli scacchi che la porterà nel 2010 a rappresentare il suo paese alle Olimpiadi degli Scacchi. Nel 2012, con il titolo di Candidato Maestro FIDE Femminile, diventa una delle prime giocatrici titolate nella storia scacchistica ugandese. La pellicola è stata presentata in anteprima il 10 settembre 2016 al Toronto International Film Festival, distribuito nelle sale statunitensi il 23 settembre 2016. In Italia è stato presentato al Giffoni Film Festival e trasmesso successivamente su Sky Cinema.