10 Gennaio 2016
22:43

È morto Angus Scrimm, il Tall Man di “Fantasmi”

È morto Angus Scrimm, caratterista americano famoso per il ruolo di Tall Man, l’antagonista principale della saga horror cult “Fantasmi”.

È morto Angus Scrimm, caratterista americano famoso per il ruolo di Tall Man, l'antagonista principale della saga horror cult "Fantasmi". Aveva 89 anni ed è morto in tranquillità "circondato dall'affetto dei suoi cari". Così Don Coscarelli, il regista che ha lanciato il fortunato franchise horror che sconvolse gli spettatori e gli appassionati nella fine degli anni '70.

"Fantasmi" è stato un horror che mischiava fantascienza e grottesco e che fece da subito presa nei giovani spettatori. "The Tall Man" è stato una sorta di "uomo nero" per quegli anni. Angus Scrimm era davvero alto come il nome del suo personaggio: un metro e 95 centimetri che facevano di lui un personaggio incredibile. L'attore era nato nel Kansas ed aveva studiato teatro senza mai riuscire a dare la svolta alla sua carriera. Fu Don Coscarelli che lo notò per primo quando lo diresse in "Jim, The World's Greatest" per poi lanciarlo nel ruolo iconico di "Fantasmi".

Angus Scrimm era il nome d'arte di Lawrence Rory Guy, che l'attore scelse per rendere il suo personaggio ancor più misterioso. La trama di "Fantasmi" ha avviato una stagione tutta nuova per l'epoca. Un ragazzo tredicenne cercava di parlare al fratello maggiore dell'esistenza di "Tall Man", un becchino che trasformava i morti in nani zombie al fine di conquistare la Terra. "Tall Man" è durato per quattro episodi e Scrimm aveva ripreso il suo ruolo iconico nel film "Phantasm: Ravager" che sarebbe dovuto uscire proprio quest'anno.

È morto Garry Shandling, il senatore Stern di
È morto Garry Shandling, il senatore Stern di "Iron man 2" aveva 66 anni
Ghost - Fantasma:
Ghost - Fantasma: "Oda Mae sente Sam per la prima volta"
1.793 di CineMust
Come fare il casco di Iron Man per un travestimento perfetto
Come fare il casco di Iron Man per un travestimento perfetto
2.601 di TuttoTutorial
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni