26 Settembre 2021
14:41

È morto Basil Hoffman, ha recitato per Paolo Sorrentino e Mario Monicelli

È morto a 83 anni l’attore americano Basil Hoffman. Tra i suoi lavori memorabili, il ruolo nella serie tv poliziesca anni Ottanta Hill Street giorno e notte, la parte nel film La mortadella di Monicelli e quello nel cortometraggio di Sorrentino La fortuna, in cui interpretava un anziano in sedia a rotelle fidanzato con una donna molto più giovane di lui.
A cura di Giulia Turco

È morto Basil Hoffman, attore del cinema hollywoodiano che ha dedicato la sua carriera alle serie tv e ai film di grandi registi come Paolo Sorrentino e Mario Monicelli. Ricordato per il suo instancabile lavoro, Hoffman è morto all’età di 83 anni lo scorso 17 settembre. Riportano la notizia i media americani, come Hollywood Reporter che rimanda all'annuncio del suo manager e amico di lunga data Brad Lemack. Tra i suoi lavori memorabili, c'è in particolare il ruolo nella serie tv poliziesca anni Ottanta Hill Street giorno e notte, la parte nel film La mortadella di Monicelli e quello nel cortometraggio di Sorrentino La fortuna, in cui interpretava un anziano in sedia a rotelle fidanzato con una donna molto più giovane di lui.

I ruoli di Basil Hoffman nelle serie tv

Nato ad Houston, dopo una laurea in economia Basil Hoffman ha ben presto fatto le valigie per load Grande Mela per rincorrere il sogno del cinema. Nelle serie tv si è fatto notare per numerosi ruoli in Santa Barbara, Ellery Queen, Colombo, Una famiglia americana, Il tenente Kojak, Dynasty, Ai confini della realtà, La famiglia Hogan, Matlock. Ha continuato a recitare fino a poco tempo prima della sua scomparsa, con la commedia Lucky Louie.

La carriera di Basil Hoffman nel cinema

Sul grande schermo invece, Hoffman ha lavorato al fianco di registi del calibro di Steven Spielberg, Ron Howard, Robert Redford, Peter Bogdanovich, Richard Benjamin, Carl Reiner, Peter Medak, Alan J. Pakula, Ethan e Joel Coen. Non solo il cinema nella lunga carriera dell'attore americano, che ha dedicato la sua vita all'arte e alla recitazione in tutte le sue forme. Negli anni è stato anche insegnante di teatro tra Stati Uniti e Canada e ha ampliato le sue esperienze trasferendosi per un periodo in Libano dove ha insegnato recitazione e regia.

La commozione di Paolo Sorrentino a Venezia
La commozione di Paolo Sorrentino a Venezia
1.072 di antoizzo86
È morto Heinz Lieven, fu l'aguzzino nazista nel film di Paolo Sorrentino "This must be the place"
È morto Heinz Lieven, fu l'aguzzino nazista nel film di Paolo Sorrentino "This must be the place"
Addio a Franco Graziosi, l'attore di Nanni Moretti e Paolo Sorrentino aveva 92 anni
Addio a Franco Graziosi, l'attore di Nanni Moretti e Paolo Sorrentino aveva 92 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni