Lutto nel cinema italiano. È morto il regista e sceneggiatore Max Croci, scomparso a soli cinquant'anni. Sue le regie di commedie di successo come Poli opposti e La verità, vi spiego, sull'amore. La notizia è arrivata da Sky, per cui Croci aveva collaborato: lo ha annunciato il conduttore Francesco Castelnuovo durante la rubrica dedicata al cinema su Sky Sport 24. Croci era malato di cancro da tempo.

La carriera di Max Croci

Nato a Busto Arsizio, in provincia di Varese, l’11 ottobre 1968, Croci aveva iniziato come llustratore e art director e aveva all'attivo una lunga serie di cortometraggi. Nel 2015 era uscito il suo lungometraggio d'esordio, la commedia romantica Poli opposti con protagonista la coppia formata da Luca Argentero e Sarah Felberbaum. Nel 2016 seguì l'opera seconda Al posto tuo, nuova collaborazione con Argentero, affiancato da Stefano Fresi e Ambra Angiolini. Infine, nel 2017 Croci firmava il suo terzo film La verità, vi spiego, sull'amore, ancora una volta una commedia, tratta dal libro omonimo e dal blog di Enrica Tesio "Ti asmo". Nel ruolo della protagonista, aveva richiamato Ambra Angiolini (nei panni di una donna lasciata dal marito e costretta a barcamenarsi tra casa, lavoro e i due figli piccoli), insieme a Carolina Crescentini, Massimo Poggio e Giuliana de Sio.

La data dei funerali

Con Sky Italia, aveva realizzato speciali (L’arte dei titoli di testa e Il cinema di carta), promo e anche la prima stagione della sketch-comedy Una poltrona per due con Alessia Ventura. Croci era anche l'autore di diversi documentari come Italia 70, il cinema a mano armataMoana, magnifica ossessione. Aveva vinto una menzione speciale al Torino Film Festival per il corto Marameo. Nel 2007 co-diresse con Lucio Pellegrini la sit-com per Italia 1 La strana coppia con Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu, ispirata al classico di Neil Simon.  Il regista si è spento l'8 novembre presso il Policlinico di Milano. I funerali si svolgeranno sabato 10 novembre alle ore 14,00 presso la Chiesa dei Frati a Busto Arsizio.

Il ricordo di Serena Rossi

Tra coloro che hanno ricordato Max Croci sui social, si legge il commento dell'attrice Serena Rossi, che venne diretta da lui nel film Al posto tuo: "Che dolore, mio amato Max. Sarò per sempre la “pin-up del tuo cuore”, come amavi chiamarmi tu".