12 Dicembre 2014
17:02

Ewan McGregor nei panni di Gesù Cristo al cinema

Nel film “Last days in the desert”, l’attore interpreta Gesù (e il diavolo) durante i quaranta giorni che, secondo i Vangeli, il messia passò nel deserto. E’ stata pubblicata la prima immagine del film che sarà presentato al Sundance film festival.
A cura di A. P.

Il ruolo è di quelli complessi, ma sicuramente esaltanti, per un attore alla continua ricerca di nuove sfide. Va detto che Ewan McGregor l'abbiamo visto al cinema sotto diverse spoglie, da quelle del tossico in Trainspotting al servizio di Danny Boyle, passando per il romantico poeta di Moulin Rouge diretto da Baz Luhrman, in qualità di ghost writer agli ordini di Roman Polanski, ma anche al fianco di Woody Allen per una delle innumerevoli pellicole dirette dal regista Newyorkese (giusto per citare solo alcuni dei suoi numerosissimi ruoli sul grande schermo). Sempre credibile, così come ci si aspetta lo sarà nei panni di una delle figure più venerate e più controverse della storia, come è senza ombra di dubbio quella di Gesù Cristo. Portato sul grande schermo non poche volte, questa volta il messia sarà impersonato dall'attore britannico nel corso dei quaranta giorni che, secondo i Vangeli, passò nel deserto.

Il film si intitola didascalicamente Last Days in the Desert e sarà diretto da Rodrigo Garcia, noto per Albert Nobbs ma anche per essere figlio del grande scrittore Gabrie Garcia Marquez, il premio nobel per la letteratura scomparso qualche mese fa. La trama spiega per quale motivo il ruolo si potrebbe rivelare ancor più impegnativo per l'attore, che sarà costretto ad interpretare il doppio ruolo di Gesù e del diavolo:  in un capitolo immaginario dei suoi quaranta giorni di digiuno e di preghiera nel deserto, Gesù lotta con il Diavolo per salvare una famiglia in crisi, mettendosi alla prova in modo drammatico. Il film sarà presentato in occasione del Sundance Film Festival e, a dispetto degli esiti, sarà probabilmente una della prove più complesse dell'intera carriera dell'attore, che dovrà divincolarsi tra esegesi e scritture evangeliche, oltre che probabili critiche da parte dei puristi.

Nella chiesa del Gesù Nuovo il saluto a Pino Daniele
Nella chiesa del Gesù Nuovo il saluto a Pino Daniele
16.780 di Fanpage.it Napoli
Matt Damon conferma: “Sarò di nuovo nei panni di Jason Bourne”
Matt Damon conferma: “Sarò di nuovo nei panni di Jason Bourne”
Suor Cristina:
Suor Cristina: "Con 'Like a Virgin' canto la mia storia d'amore con Cristo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni