Giuseppe Tornatore

Paolo Sorrentino su Fanpage.it parla del film È stata la mano di Dio: “Con la morte dei miei genitori, sono diventato vecchio prima del tempo e ho avuto la libertà, ma non ho saputo che farmene”. Nell’intervista apre all’ipotesi Oscar 2022 e alla presenza di Maradona nella sua vita che, in quanto figura religiosa, non è mai stato imitabile.
Philippe Noiret e Salvatore Cascio in Nuovo Cinema Paradiso (1988)
Monica Bellucci in Malena (2000)
La Sconosciuta (2006)
Tim Roth ne La Leggenda del pianista sull\'Oceano (1998)
Una scena di Baaria (2009)
Il protagonista maschile di Baaria, Francesco Scianna
Giuseppe Tornatore, Francesco Scianna e Margaret Madè sul set di Baaria
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni