L'emergenza coronavirus sta allarmando il mondo intero e in questo momento così difficile, la speranza che le cose possano migliorare alimenta i pensieri di ogni individuo che si trova a combattere contro un nemico invisibile. Ed è proprio per diffondere speranza e coraggio che Gal Gadot, l'attrice protagonista di Wonder Woman, ha radunato alcune star americane per cantare tutti insieme "Imagine", uno dei brani più celebri e belli della musica mondiale, scritto e cantato da John Lennon nel 1971.

Le star americane cantano Imagine

Il messaggio che gli artisti possono divulgare in questo momento così difficile, in cui si avverte il senso di comunità, di fratellanza di fronte ad un destino comune, è davvero importante e significativo. Per questa ragione la bellissima interprete del film Marvel ha radunato quella che si può definire una vera e propria parata di attori, cantati e personaggi noti dello spettacolo americano, per intonare uno alla volta un verso della nota canzone di John Lennon. Da Jamie Dornan a Natalie Portman, da Amy McAdams a Mark Ruffalo, passando per Sia, Norah Jones, Cara Delavigne, Ashley Benson, Jimmy Fallon e Zoe Kravitz, tutti radunati in un video pubblicato sull'account della star per cantare e diffondere speranza. Accanto al video l'attrice scrive: "Ci siamo dentro insieme, lo supereremo insieme. Immaginiamo insieme. Cantate con noi. Tutto l'amore a voi, da parte mia e dei miei cari amici" e spiega come sia nata questa iniziativa:

Ciao ragazzi, sesto giorno di auto-quarantena e devo dire che questi pochi giorni appena trasorsi mi hanno fatto sentire un po' filosofica. So che questo virus sta colpendo il mondo interno, tutti, chiunque tu sia, da qualsiasi posto tu venga, siamo tutti insieme. E io ho visto questo visto di un ragazzo italiano che suonava la tromba nel suo balcone per tutte le altre persone che erano chiuse nelle loro case. E lui stava suonando Imagine, ed era qualcosa di così potente e puro e anche questo video va così.

I messaggi delle altre star

Altre star della musica e dello spettacolo non hanno esitato in questi giorni a far sentire la propria vicinanza a tutti coloro che stanno combattendo contro il Covid-19, dai medici agli infermieri ai contagiati, a coloro che semplicemente temono per il loro futuro. Se in Italia ci hanno pensato Tiziano Ferro e Laura Pausini in duetto a distanza, o Giuliano Sangiorgi scrivendo un testo dal titolo "Restiamo a casa", si è aggiunto anche Bono Vox che ha suonato un brano al pianoforte ispirato dal lavoro che stanno svolgendo gli italiani negli ospedali.