31 Agosto 2010
13:08

George Clooney, The American: in Abruzzo con Violante Placido

George Clooney ha girato The American in Abruzzo, mantenendo fede alla sua promessa. Il film con Violante Placido uscirà il 10 Settembre.
A cura di Fernanda Pica
george clooney e violante placido in the american

Dopo la premiazione di George Clooney agli Emmy Awards, aspettiamo l'imminente uscita in Italia della nuova pellicola dell'attore.

George Clooney ha mantenuto la sua promessa: ha girato il suo nuovo film "The American" in Abruzzo, continuando a tenere i riflettori puntati sulla terra vittima del terremoto dell'anno scorso.

Le riprese della nuova pellicola si sono svolte tra le città di Sulmona e Anversa. Clooney, particolarmente scosso dal terremoto all'Aquila, ha dichiarato a Repubblica che gli sembrava doveroso investire sull'Abruzzo, una regione che ha bisogno di ricostruzione e di dare lavoro ai suoi abitanti.

In The American George Clooney è affiancato dalla nota attrice italiana Violante Placido, nel ruolo di una prostituta, con la quale girerà scene di sesso così esplicite, che la visione del film è stata vietata ai minori di 18 anni. A proposito George Clooney ha confessato ai giornalisti il proprio imbarazzo di fronte alla bella e giovane Violante "È giovane e potrebbe essere mia figlia. Ora mi vergogno al pensiero delle scene d'amore nel film, le chiederò scusa" dice scherzando l'attore da vero gentleman.

"The American", la cui regia è stata curata dall'esordiente Anton Corbijn uscirà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 10 Settembre.

Fernanda Pica

George Clooney in The American, trailer in anteprima per il killer abruzzese
George Clooney in The American, trailer in anteprima per il killer abruzzese
Geroge Clooney, The American: primo al Box Office degli Usa
Geroge Clooney, The American: primo al Box Office degli Usa
George Clooney in tribunale per truffa subita, assalito dalle fans
George Clooney in tribunale per truffa subita, assalito dalle fans
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni