Dream come true” scrive su Instagram Halle Bailey, attrice e cantante di Atlanta scelta da Disney perché vesta i panni di Ariel nel live-action de La Sirenetta, cartone animato amato dai bambini di tutto il mondo uscito nel 1989. La celebra casa di produzione si prepara a portare sul grande schermo la storia della sirena che sognava di diventare umana per poter sposare Eric, il principe del quale si era innamorata, e che per vivere sulla Terra rinuncia alla sua voce.

dream come true… 🧜🏽‍♀️🌊 #thelittlemermaid

A post shared by chloe x halle (@chloexhalle) on

Due mesi di provini per scovare Halle Bailey

Halle Bailey sarebbe riuscita a ottenere il ruolo di Ariel dopo due mesi di provini. Cantante diventata famosa insieme alla sorella Chloe nel duo R&B Chloe x Halle, era apparsa fin dall’inizio una tra le preferite dal regista Rob Marshall, candidato all’Oscar per il film Chicago. Nel comunicato ufficiale, l’uomo ha elencato i motivi che lo hanno spinto a scegliere la giovane Bailey: “Dopo una lunga ricerca, è stato chiaro a tutti che Halle possiede quella rara combinazione di spirito, cuore, giovinezza, innocenza e spessore – oltre a una voce fantastica -, tutte qualità necessarie per interpretare un simile ruolo”.

Ancora incerti gli attori che la accompagneranno

Per il momento, non sarebbero stati ancora definiti gli attori che presteranno il volto e la voce ai personaggi principali de La Sirenetta. Sono ancora in corso le trattative per portare sullo schermo Melissa McCarthy chiamata a interpretare il ruolo della strega Ursula, Jacob Tremblay per il pesciolino Flounder, migliore amico di Ariel e Awkwafina, rapper che dovrebbe recitare nel ruolo di Scuttle, l’amico gabbiano della principessa. L’inizio delle riprese è previsto per aprile 2020, con il film che dovrebbe arrivare nelle sale l’anno dopo.