Si parlava già da tempo di un biopic che raccontasse la vita di Enzo Ferrari, uno dei più grandi innovatori italiani, patron di una delle case automobilistiche più rinomate al mondo. Finalmente sembra che qualcosa si stia muovendo all'orizzonte e il film si farà, ed è stato già individuato il protagonista: a vestire i panni del noto imprenditore sarà l'attore australiano Hugh Jackman, nel film "Enzo Ferrari: The man and the machine" diretto dal regista Michael Mann.

Da Christian Bale a  Hugh Jackman

Il film sarebbe la trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Brock Yates che si svolge nell'estate del 1957. La realizzazione di questo progetto risale al 2016, ma poi la lavorazione vera e propria non è mai iniziata. Il protagonista, all'epoca, era stato individuato in Christian Bale che, però, venne meno alla produzione a causa di alcuni problemi di salute che non gli permisero di prendere parte al film, le cui riprese inizieranno ufficialmente nella primavera del 2021. Ecco che, al suo posto, è stato individuato un degno sostituto in Hugh Jackman. L'attore australiano è stato recentemente protagonista del film "Bad Education" della HBO, mentre è in post-produzione il thriller fantascientifico con qualche richiamo romance, ovvero Reminiscence, in cui l'attore interpreta uno scienziato che scoperto un modo per rivivere il passato, usa questa tecnologia per cercare il suo amore perduto da tempo.

Chi altro ha interpretato Enzo Ferrari

Non è certo la prima rappresentazione di Enzo Ferrari quella che vedremo, probabilmente nel 2022. Una delle prime interpretazioni fu totalmente all'italiana, con Sergio Castellitto protagonista di una fiction Rai, che risale al 2003. Intanto la figura del grande imprenditore è comparsa anche nel film Le Mans 66- La grande sfida, del 2019, in cui si cercava di sanare l'annosa sfida tra Ford e Ferrari e in quel caso Remo Girone vestiva i panni che erano stati di Castellito ben sedici anni prima.