966 CONDIVISIONI
1 Giugno 2013
17:34

I 10 bambini più horror del cinema

Cosa c’è di più spaventoso al cinema, dopo i pagliacci? I bambini. Eccone 10 davvero cattivi e poco raccomandabili.
966 CONDIVISIONI

La paura, un sentimento che trova posto nel mondo del cinema nei modi, nei tempi e negli spazi più differenti. Può essere un fantasma, può essere il buio, può essere l'ignoto, può essere un pagliaccio. Oppure può essere un bambino. O più bambini. Sempre più spesso la cinematografia ha spinto molto sull'uso dei bambini per spaventare generazioni intere di spettatori. Dopo aver espolorato gli horror, con i migliori 10 film, ecco i 10 bambini più spaventosi della storia del cinema, in ordine decrescente.

10. Eli – Lasciami Entrare

Il personaggio di Eli, interpretato dall'attrice svedere Lina Leandarsson, è protagonista di Lasciami Entrare, il caso horror del 2008. E' una strana ragazzina, apparentemente tranquilla, che però in realtà nasconde un terribile segreto: è un vampiro assetato di sangue.

9. Henry Evans – L'innocenza del diavolo

Il diavolo ha molte facce. Recitava così il teaser di presentazione di uno dei primi film con Macaulay Culkin, subito dopo il successo di "Mamma Ho perso l'Aereo". In questo "L'innocenza del diavolo" interpreta un bambino dall'aspetto gentile, che nasconde in realtà un carattere sociopatico e assassino.

8. Gage – Cimitero Vivente

Tratto dal romanzo omonimo di Stephen King, ecco il personaggio di Gage, interpretato da un giovanissimo Miko Hughes. Il piccolo viene investito da un camion e verrà poi seppellito nel "cimitero magico". Ritornerà in vita, ma nulla sarà più come prima.

7. Damien – The Omen

1976, ecco Damien, il figlio di Satana nella saga "The Omen". Ha spaventato una generazione intera per anni, cattivo, sinistro e apparentemente innocente. Ci hanno riprovato nel 2006 con un remake, ma nessuno è riuscito a superare il bambino originale, Harvey Stephens.

6. I bambini del grano – Grano Rosso Sangue

I bambini di "Grano Rosso Sangue", film del 1984 basato su un romanzo di Stephen King, sono di gran lunga tra i peggiori che possiate incontrare. Considerando che sono stati in grado di eliminare tutta la popolazione di una cittadina.

5. Il bambino che "miagola" – The Grudge 2

Il suo volto, quel suo miagolio, stanno ancora terrorizzando quanti pensano alla sua prima apparizione in "The Grudge 2". Te possino…

4. Esther – The Orphan

State lontano da Esther (la bravissima Isabelle Fuhrmann) perché il suo candore e la sua bellezza, non sono quello che sembrano. Oddio, occhio allo spoiler, anche la sua età non lo è.

3. Samara – The Ring

Due film, due terrificanti momenti vissuti in compagnia di Samara, il fantasma dalla storia triste. Povera piccola bambina dalla pelle bianca, riesce ad ucciderti dopo sette giorni che hai visto quella terribile cassetta. A meno che tu non faccia una copia!

2. Regan – L'esorcista

Turpiloquio, vomito, testa che gira di 360 gradi, passeggiata a ragno sulle scale, pipì bollente. Ed in mezzo tanto sangue, bestemmie e riferimenti sessuali espliciti. Tutto questo condensato di violenza e terrore è Regan, una bambina posseduta dallo spirito assiro Pazuzu, interpretata da Linda Blair, nel primo e magnifico "L'esorcista".

1. Le gemelline Grady – Shining

Le terrificanti gemelline Grady vagavano per l'Overlook Hotel, rendendo un'inferno il soggiorno del piccolo Danny, che grazie alla sua "luccicanza", riesce a vederle. Anche la loro presenza ha reso un vero e proprio cult, il film di Stanley Kubrick datato 1980. E per noi guadagnano la vetta di questa spaventosa classifica.

966 CONDIVISIONI
I 10 insegnamenti più utili tratti dai film horror
I 10 insegnamenti più utili tratti dai film horror
I 10 migliori film biografici della storia del cinema
I 10 migliori film biografici della storia del cinema
"Nero Infinito", il thriller-horror tutto italiano di Giorgio Bruno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni