Mostra del cinema di Venezia 2021
9 Settembre 2021
12:21

Il bambino nascosto, il trailer del film di Roberto Andò con Silvio Orlando (ESCLUSIVA)

Silvio Orlando è Gabriele Santoro, un solitario professore di pianoforte che si imbatte in un profondo legame con Ciro, Giuseppe Pirozzi, figlio di una famiglia camorrista. Insieme a “il Maestro” Ciro imparerà il linguaggio dei sentimenti, cambiando un destino che sembrava irreversibile. Presentato nella Sezione Fuori Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2021, il film uscirà nelle sale il 4 novembre.
A cura di Giulia Turco
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2021

Il bambino nascosto è l'ultimo film scritto e diretto da Roberto Andò, ispirato all'omonimo romanzo. Presentato nella Sezione Fuori Concorso come Film di Chiusura della 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, racconta la storia del profondo legame che unisce il maestro di Conservatorio Gabriele Santoro (Silvio Orlando) e il suo allievo, Ciro (Giuseppe Pirozzi), un bambino di 10 anni proveniente da una famiglia camorrista che imparerà il linguaggio dei sentimenti, invertendo la rotta di quello che sembrava un destino irreversibile. Il film, prodotto da Bibi Film con Rai Cinema, uscirà nelle sale il prossimo 4 novembre.

La trama de Il bambino nascosto

In un quartiere popolare di Napoli nasce un inaspettato legame tra un solitario e silenzioso professore di pianoforte, "Il maestro" come sono abituati a chiamarlo, e un ragazzo di 1o anni che vive nell'attico del suo stesso palazzo insieme ai genitori e ai suoi fratelli. In una giornata ordinaria scandita dalle lezioni al Conservatorio San Pietro di Majella, a Gabriele Santoro capiterà un evento insolito, trovandosi dentro le mura di casa il piccolo Ciro, scappato dal suo appartamento. Il professore diventerà complice della sua fuga, deciderà d'istinto di accoglierlo e di insegnare a Ciro, che scoprirà essere figlio di un camorrista, le sue passioni nascoste.

Il cast de Il bambino nascosto

Il film ruota attorno alla figura centrale del professore interpretato da Silvio Orlando, premiato con la Coppa Volpi nel 2008 per  il film di Pupi Avati Il papà di Giovanna, e quella d'esordio del giovane Giuseppe Pirozzi. Nel film ci saranno anche Lino Musella, che ha recitato nella serie Gomorra, The Young Pope e nell’ultimo film di Paolo Sorrentino È stata la mano di Dio, oltre  a Imma Villa, Francesco Di Leva, Gianfelice Imparato e con la partecipazione straordinaria di Roberto Herlitzka.

86 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni