349 CONDIVISIONI
10 Luglio 2015
22:32

Il cinema piange Omar Sharif, da Barbra Streisand a Alec Baldwin l’omaggio delle star

Antonio Banderas, Larry King, Debra Messing, Alec Baldwin e Barbra Streisand sono solo alcuni dei volti noti che hanno voluto omaggiare Omar Sharif, affidando le loro parole ai social network.
A cura di D.S.
349 CONDIVISIONI

La notizia della morte di Omar Sharif ha sconvolto il mondo del cinema. Sono tante le star che hanno voluto rivolgergli un ultimo saluto, affidando le loro parole ad un post sui social network. Antonio Banderas, Larry King, Debra Messing, Alec Baldwin sono solo alcuni dei volti noti, che gli hanno reso omaggio. Ecco i messaggi che sono stati dedicati all'attore.

Antonio Banderas: "Il mio grande amico Omar Sharif è morto. Mi mancherà sempre. Era uno dei migliori. Era un grande narratore, un amico leale e uno spirito saggio".

Matthew Modine: “Grazie Omar Sharif – grazie per la tua intelligenza, eleganza e stile. Hai lasciato un segno indelebile nel cinema. Riposa in pace".

Josh Gad: "Triste di apprendere la notizia di Omar Sharif. Sono cresciuto con Lawrence e Zivago. Un'eredità con non uno ma tanti classici senza tempo".

Roland Emmerich: “Molto amareggiato dalla morte di Omar Sharif. Sono stato fortunato a riuscire a lavorare con una tale leggenda. Amore alla famiglia".

Rose McGowan: "Omar Sharif per favore salutami il mio amico Peter O’Toole (morto a Dicembre del 2013). Grazie per averci conferito i tuoi doni".

Larry King: “Conoscevo Omar Sharif molto bene e lo adoravo. Un uomo raffinato, brillante, sincero, elegante, meraviglioso e un ottimo giocatore di bridge. Mi manchi, Omar".

Alec Baldwin: "Riposa in pace grande Omar Sharif".

Debra Messing: “Riposa in pace Omar Sharif. Crescendo, Funny Girl era il mio film preferito. Mi identificavo con Barbra Streisand e mi innamoravo di questo splendido uomo esotico".

Barbra Streisand, che ha recitato al suo fianco in Funny Girl, ha rilasciato un comunicato: "Omar fu il primo uomo con cui recitai in un film. Era bello, sofisticato e affascinante. Era un orgoglioso egiziano. Alcune persone considerarono controversa, l'idea di averlo scelto per il film Funny Girl. Tuttavia, in qualche modo, sotto la regia di William Wyler, la chimica romantica tra Nicky Arnstein e Fanny Brice ha superato gli stereotipi e i pregiudizi. Mi sento fortunata ad aver avuto l'opportunità di lavorare con Omar, e sono profondamente triste di sentire della sua morte".

349 CONDIVISIONI
Omar Sharif
Omar Sharif
18.322 di Spettacolo Fanpage
È morto Omar Sharif, addio al Dottor Zivago
È morto Omar Sharif, addio al Dottor Zivago
"Omar Sharif ha l'Alzheimer, può solo peggiorare", l'annuncio del figlio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni