25 Luglio 2013
17:25

I film in concorso a “Venezia 70”

Ecco un sunto dei film che prenderanno parte alla prossima Mostra del Cinema di Venezia, che si terrà dal 28 agosto al 7 settembre. Tre i film italiani in concorso, massiccia presenza americana, solo un film d’animazione.
A cura di Andrea Parrella

Comunicata la lista ufficiale delle opere che prenderanno parte al concorso di Venezia 70, il festival che si terrà al lido, come di consueto, dal 28 agosto al 7 settembre. Massiccia presenza americana in concorso alla Mostra Internazionale del cinema di Venezia, tre invece le pellicole italiane, con esordi e ritorni. Inoltre, un film di animazione e due documentari. Ecco la lista completa delle pellicole che saranno giudicate dalla giuria internazionale presieduta, quest'anno, dal maestro Bernardo Bertolucci.

Ci sarà in concorso James Franco, con la sua trasposizione cinematografica del romanzo Child of God. A Venezia anche il lieto ritorno di Amos Gitai con Ana Arabia, mentre la Grecia sbarca in laguna con Alexandros Avranas e il suo Miss Violence. La storia della morte di Angeliki nel giorno del suo undicesimo compleanno. Anche l'Algeria rappresentata alla Mostra del Cinema 2013 con Merzak Allouache e il suo Les Terrasses, mentre l'Australia fa capolino a Venezia con  John Curran e il suo Tracks interpretato da Mia Wasikowska e Adam Driver. Xavier Dolan, regista canadese di soli 24 anni, si candida invece ad assicurarsi il Queer Lion, il Leon d'oro gay di Venezia, con il suo film Tom à la ferme. E ancora Dall'Inghilterra arriva Philomena, il nuovo film del regista di "The Queen" Stephen Frears.

Philippe Garrelle invece contrassegna con il suo nuovo film La Jalousie il ritorno a Venezia dopo qualche tempo. In concorso anche The zero theorem, il nuovo film di Terry Gilliam, con Christoph Waltz, Tilda Swinton, Matt Damon, David Thewlis e Melanie Thierry. Il vessillo tedesco è portato in concorso da Philip Groning con il suo Die Frau des Polizisten. Under the skin è invece il film in concorso di Jonathan Glaze, di cui sarà protagonista Scarlett Johansson, mentre David Gordon Green ha diretto Nicholas Cage nel film Joe. In concorso c'è anche l'ultimo film della regista indipendente Kelly Reichardt Night Movies e anche Taiwan, con il regista Ming-liang Tsai e il suo ultimo film Jiaoyou. Il secondo documentario in concorso, che affianca il lavoro di Rosi è quello del regista statunitense Errol Morris con The unknown known: the life and times of Donald Rumsfeld. Mentre l'unica pellicola animata presente in concorso l'avevamo annunciata qualche giorno fa proprio su Fanpage, si tratta di quello del maestro Hayao Miyazaki, Kaze Tachinu.

Gli italiani in concorso – Si parte dall'esordio alla regia cinematorafica di Emma Dante, oramai assoluta protagonista del panorama teatrale nostrano. La regista palermitana porta a Venezia Via Castellana Bandiera, film ambientato a Palermo, per buona parte nel budello di strada della zona Fuera che dà il titolo al film. Poi Gianni Amelio con il nuovo lavoro dal titolo Intrepido e, a chiudere la lista nostrana il docentario di Gianfranco Rosi Sacro Gra, dove GRA sta per l'acronimo di Grande Raccordo Anulare.

Il red carpet di Nicolas Cage a Venezia 70
Il red carpet di Nicolas Cage a Venezia 70
8.450 di Cultura Fanpage
“Si alza il vento”, il film d’animazione di Hayao Miyazaki in concorso a Venezia
“Si alza il vento”, il film d’animazione di Hayao Miyazaki in concorso a Venezia
"Miss violence", recensione del film shock in concorso a Venezia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni