2 Dicembre 2010
14:34

Il grinta: trailer del nuovo film dei fratelli Coen. Video Youtube

Chiunque abbia nostalgia dei prolifici fratelli Joel ed Ethan Coen troverà soddisfazione il 25 febbraio 2011, quando il film in uscita ora negli USA arriverà…
A cura di Anna Coluccino
true-grit

Chiunque abbia nostalgia dei prolifici fratelli Joel ed Ethan Coen troverà soddisfazione il 25 febbraio 2011, quando il film in uscita ora negli USA arriverà nelle sale del bel paese. Si tratta della loro diciassettesima fatica cinematografica: True Grit, tradotto in italiano con Il Grinta. A molti di voi si saranno di certo drizzate le orecchie sentendo questo titolo, ed anche chi non sa di cosa stiamo parlando, in realtà, solo sentendo le parole "Il Grinta", già si prefigura un paesaggio western, magari alla Sergio Leone. Ora, sebbene il regista italiano non c'entri nulla in tutto questo, il film dei fratelli Coen altro non è che il rifacimento della pellicola western che, nel 1969, portò John Wayne a conquistare l'unico premio Oscar della sua carriera.

Il ruolo che fu di John Wayne, allora, viene ricoperto oggi da uno dei più grandi attori della cinematografia mondiale, un'icona per gli stessi Coen, un interprete molto più intenso di Wayne, non me ne vogliano i suoi estimatori, ma dotato di uguale carisma: Jeff Bridges.

Molti di voi si saranno innamorati di lui guardando Il Grande Lebowski, film di culto, diretto dai soliti fratelli Coen, che ha consegnato Jeff Bridges all'Olimpo delle divinità cinematografiche. Altri lo amano fin da quando il geniale Terry Gilliam lo diresse in uno dei suoi indiscussi capolavori: La leggenda del re pescatore. Bridges ha collezionato ben cinque nomination all'Oscar e quattro ai Golden Globe, e sarebbe stato in qualche modo poetico vederlo vincere proprio con lo stesso film che portò Wayne al meritato trionfo ma, fortunatamente per lui, Bridges ha vinto l'Oscar come miglior attore protagonista proprio nel marzo di quest'anno con Crazy Heart, ma siamo certi che non disdegnerebbe un altro giro di giostra.

Come di consueto, c'è grande attesa per la nuova fatica cinematografica dei fratelli Coen, capaci di riscuotere unanimi consensi di pubblico e critica e abilissimi a lavorare qualunque materia narrativa: dal comico al grottesco, dal dramma alla tragedia umana, dal noir al thriller. Joel ed Ethan Coen riescono sempre a sperimentare all'intero della definizione di "genere", producendo meravigliose pellicole amorfe, aliene a qualunque definizione. I Coen fanno genere a sé, hanno uno stile così riconoscibile ed "esportabile" da essere diventati aggettivo di se stessi, per cui se un giovane regista, oggi, dirige il suo film con un certo gusto per l'Astratto ecco che subito viene definito coeniano. Chissà se anche loro, come Fellini, "avevano sempre sognato di diventare un aggettivo".

La trama de Il Grinta dei Coen segue fedelmente quella narrata nel romanzo omonimo (True Grit) che sta alla base di tutti gli adattamenti cinematografici fin qui effettuati:

Lo scostante e tenebroso maresciallo Reuben J. “Rooster” Cogburn (Jeff Bridges), pistolero di chiara fama, viene ingaggiato dalla piccola Mattie Ross (Hailee Steinfeld) per uccidere Tom Chaney (Josh Brolin) killer senza scrupoli, colpevole d'aver ammazzato il padre della ragazza. A questa strana coppia si affianca anche il ranger La Boeuf (Matt Demon), anch'egli intenzionato a catturare Chaney.

Ora non resta che scoprire in che modo i fratelli Coen racconteranno questa storia, se opteranno per una versione western contemporanea (magari ispirandosi tematicamente e stilisticamente allo splendido Leon di Luc Besson), se sceglieranno una regia classica che punta tutto sulla storia o se decideranno di coenizzare fortemente anche questo remake.

A giudicare dal trailer, potremmo trovarci davanti ad un film intensamente drammatico, alla maniera di Non è un paese per vecchi e, in tutta sincerità, ci auguriamo sia esattamente così.

Per il trailer film in italiano, date un'occhiata qui sotto.

Festival di Berlino: oggi in programma Il Grinta dei fratelli Coen
Festival di Berlino: oggi in programma Il Grinta dei fratelli Coen
Un marito di troppo: trailer ita su youtube video del film con Uma Thurman
Un marito di troppo: trailer ita su youtube video del film con Uma Thurman
Fiorello nella Passione: video youtube del trailer del film di Turturro
Fiorello nella Passione: video youtube del trailer del film di Turturro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni