Sylvester Stallone e Dave Bautista tornano al cinema con "Escape Plan 2 – Ritorno all’Inferno", sequel è il sequel di "Escape Plan – Fuga dall'inferno", del 2013. Diretta da Steven C. Miller (“Silent Night”, “Extraction”, “First Kill”) la pellicola stavolta vede l’ingegnere civile Ray Breslin (Stallone), dopo la fuga dal carcere di massima sicurezza, di nuovo alla guida di una squadra di esperti di sicurezza, ma quando Shu, un membro del suo gruppo, viene rapito e imprigionato nell’Ade, un labirinto ipertecnologico, dovrà intervenire aiutato dai fidati Trent (Bautista) e Ash (50Cent).

Miles Chapman ha scritto la sceneggiatura del film mentre Brandon Cox si è occupato della fotografia. Il montaggio, invece, è opera di Vincent Tabaillon e Carsten Kurpanek e gli effetti speciali sono stati ideati da Chris LeDoux e Tomas Roca. I talentuosi The Newton Brothers si sono occupati delle musiche e Niko Vilaivongs ha fatto un lavoro enorme con le scenografie iniziato molti mesi prima delle riprese. Il primo capitolo del franchise ha incassato più di 137 milioni di dollari e lo sceneggiatore Chapman ha già rivelato di aver scritto la sceneggiatura del terzo capitolo, intitolato “Escape Plan 3: Devil’s Station” ma, nel frattempo, i fan di Stallone possono andare a vedere il secondo film, ricco di adrenalina, azione, suspense e colpi di scena, a partire dal prossimo 22 agosto.

La trama

L’ingegnere civile Ray Braslin, anni dopo essere riuscito a trovare la via di fuga dal carcere di massima sicurezza soprannominato “La Tomba”, è alla guida di una nuova squadra di esperti di sicurezza di alto livello. Quando Shu, maestro di wing chun e membro della sua squadra, viene rapito e imprigionato all’interno dell’Ade, una labirintica prigione computerizzata dove gli uomini devono lottare come animali per sopravvivere, Breslin è costretto ad intervenire per salvare il suo amico. Con lui, ci saranno il suo amico Trent Derosa e Hush, esperto di sorveglianza.

Il cast

Il re dei film action Sylvester Stallone (Ray Breslin) torna al cinema dopo il successo della saga de “I Mercenari” e “Creed”, di cui vedremo il secondo capitolo a partire dal prossimo novembre. Dave Bautista (Trent DeRosa), star del wrestling prestata al cinema, ha già lavorato con Stallone im “Guardiani della Galassia Vol. 2” ma lo abbiamo visto anche in “Riddick” e “Blade Runner 2049” mentre per il rapper 50 Cent (Hush) si tratta del 21° film per il grande schermo e le ultime pellicole a cui ha preso parte sono “Southpaw – L’ultima sfida” e “Nella tana dei lupi”. A completare il cast ci sono: Huang Xiaoming (Shu), Jaime King (Abigail Ross), Jesse Metcalfe (Luke Walken), Wes Chatham, Lydia Hull (Jules), Titus Welliver, Vincent Young (Curly), Peter Wentz e Tyron Woodley.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Nonostante il fatto che Sylvester Stallone sia presentato come protagonista assoluto del film, l’attore compare per circa 15 minuti nella pellicola, lasciando molto spazio ai suoi comprimari.

2. L’intera pellicola è stata girata in soli 20 giorni.

3. Negli USA, il film è stato vietato ai minori di 17 anni per la presenza di violenza e linguaggio scurrile.