7.739 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2013
15:41

“It” al via con un remake, il capolavoro di Stephen King sbarca al cinema

La Warner Bros riporta il capolavoro di Stephen King al cinema, dopo la miniserie degli anni ’90 dove ad interpretare il terrificante Pennywise fu uno straordinario Tim Curry. Cast ancora segreto, il film potrebbe uscire diviso in due capitoli.
7.739 CONDIVISIONI
La Warner Bros riporta il capolavoro di Stephen King al cinema, dopo la miniserie degli anni '90 dove ad interpretare il terrificante Pennywise fu uno straordinario Tim Curry. Cast ancora segreto, il film potrebbe uscire diviso in due capitoli.

Ha fatto tremare generazioni intere di bambini ed ha conquistato le classifiche dei libri più venduti per un biennio intero. E' "It", universalmente riconosciuto come "il capolavoro" definitivo di Stephen King. Un horror corale che indaga la forza della memoria e l'incisività dei traumi infantili, un tema da sempre caro allo scrittore del Maine che si prepara ad un 2014 scoppiettante. Nel libro si racconta di Pennywise,  un demonio che si nutre delle paure dei bambini e che, in base ad esse, riesce a prendere diverse forme, tra cui quella più iconica e terrificante del pagliaccio. Nella miniserie prodotta nel 1990 e messa in onda in Italia da Canale 5 nel 1993, secondo un sondaggio indetto da Radio Times nel 2004, resta la più spaventosa mai vista in tv.

Il personaggio cult sta per tornare in una produzione pensata per essere presentata sul grande schermo, la Warner Bros ci sta pensando già da tempo e, dopo una fitta trattativa con Stephen King, sta accelerando per uscire nelle sale già a partire da settembre 2014. La regia sarebbe stata affidata a Cary Fukunaka ("Jane Eyre", "True Detective") ma resta ancora un mistero la castlist. La novità potrebbe essere rappresentata dalla divisione in capitoli, al pari di quanto avvenuto per la miniserie, per avere una possibilità migliore di trasporre le 1700 pagine del romanzo sul grande schermo. La notizia certa è che non ci sarà lo straordinario Tim Curry che fece di Pennywise uno dei cattivi più profondi, terrificanti e divertenti di sempre. Chissà se hanno considerato anche quell'uomo di Northampton che, nello scorso settembre, terrorizzò il Regno Unito con il suo vestito.

7.739 CONDIVISIONI
"Under The Dome" va fortissimo, la tv riparte da Stephen King
Cosa pensa Stephen King di Stranger Things 4: la sua reazione sul finale della serie tv Netflix
Cosa pensa Stephen King di Stranger Things 4: la sua reazione sul finale della serie tv Netflix
Stephen King pubblica una sua foto per sostenere l'Ucraina:
Stephen King pubblica una sua foto per sostenere l'Ucraina: "Non lo faccio mai, oggi è un'eccezione"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni