80 CONDIVISIONI

J.K. Rowling: “Ad Hogwarts maghi ebrei e di ogni religione, ma non Wicca”

Su Twitter, J.K. Rowling ha risposto alle domande dei fan. Ha chiarito che tra gli studenti della scuola c’erano ebrei e ragazzi di ogni religione, eccetto Wicca. In passato, la scrittrice è stata accusata di avvicinare i giovani alla stregoneria.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di D.S.
80 CONDIVISIONI
Immagine

La scrittrice J. K. Rowling mantiene un rapporto costante con i suoi fan, a cui spesso e volentieri risponde sul suo profilo Twitter ufficiale. Così, in queste ore, in risposta ad alcuni fan che le chiedevano se ci fossero maghi ebrei nel libro, ha chiarito che erano presenti e ha citato anche il nome di uno di loro: Antony Goldstein. Il personaggio era tra i 40 studenti presenti nel primo volume della serie: "Harry Potter e la pietra filosofale".

Inoltre ha chiarito che ogni religione è presente nella collana di libri, eccetto la religione Wicca. Una precisazione fatta probabilmente perché in passato la scrittrice è stata accusata dai più intransigenti, di spingere i giovani ad interessarsi alla stregoneria.

La scrittrice ha anche ribadito che nella scuola era rappresentata ogni tipo di sessualità. Già nel 2007, nel corso di una tappa del tour a New York annunciò che Albus Silente era gay. La reazione dei fan fu positiva, eccetto per qualche voce fuori dal coro. Un uomo, infatti, la attaccò affermando che avrebbe smesso di comprare i suoi libri. Una follower le ha chiesto:

"Possiamo dire che ad Hogwarts c'erano persone diverse, mi piace pensare che fosse un posto sicuro per gli studenti LGBT".

J.K. Rowling ha replicato:

"Ma certo".

80 CONDIVISIONI
J.K. Rowling rimpiange di aver ucciso un personaggio di Harry Potter
J.K. Rowling rimpiange di aver ucciso un personaggio di Harry Potter
Harry Potter: gli appunti di J.K. Rowling rivelano com'è nata la saga di Hogwarts
Harry Potter: gli appunti di J.K. Rowling rivelano com'è nata la saga di Hogwarts
Londra, il George House Hotel allestisce camere in stile Hogwarts per i fan di Harry Potter
Londra, il George House Hotel allestisce camere in stile Hogwarts per i fan di Harry Potter
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni