104 CONDIVISIONI

Jack Huston sarà ‘Il Corvo’, a lui il ruolo che fu di Brandon Lee

Dopo annunci e ripensamenti infiniti, finalmente arriva la conferma che verrà girato il remake di “Il corvo”, cult maledetto del 1994 celebre soprattutto per la morte sul set di Brandon Lee. L’attore scelto per il ruolo di Eric Draven è Jack Huston, lo sfigurato Richard Harrow di “Boardwalk Empire”, presto anche in “Ben Hur”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
104 CONDIVISIONI
Immagine

Ormai è ufficiale: come già annunciato circa un anno fa, verrà girato il remake di "Il Corvo", il celebre horror cult del 1994 tratto da una graphic novel di James O’Barr. La conferma definitiva arriva dopo mesi di dubbi, nei quali sembrava che il ruolo del protagonista Eric Draven sarebbe andato a Luke Evans (sono stati presi in considerazione, tra gli altri, anche Robert Pattinson, Bradley Cooper e Tom Hiddleston). Invece, l'ultima news sorprende tutti: l'attore scelto è Jack Huston. Il nome è probabilmente sconosciuto ai più, ma gli amanti delle serie televisive è un volto importante. Nella splendida"Boardwalk Empire", infatti interpretato il complesso ruolo dello sfigurato Richard Harrow, personaggio al contempo tenero e inquietante. L'attore è apparso anche nei film "Giovani ribelli" e "American Hustle" e sembra aver trovato definitivamente la strada del successo. Sarà infatti anche protagonista di una altro illustre remake (di tutt'altro genere) quale "Ben-Hur", attualmente in produzione e girato in parte tra i Sassi di Matera.

Dopo annunci e ripensamenti, il progetto di adattare ancora una volta il fumetto di O'Barr incentrato sul vendicatore Draven, che torna in vita per vendicarsi di coloro che hanno ucciso lui e la fidanzata Shelly Webster, sembra dunque essere diventato realtà. Il regista sarà Corin Hardy, mentre per il ruolo di Shelly si è fatto il nome di Jessica Brown Findlay ("Downton Abbey", "Black Mirror"). Altra notizia gustosa, tra gli sceneggiatori è presente il musicista Nick Cave.

All'originale diretto da Alex Proyas erano seguiti ben tre sequel: "Il corvo 2″, " Il corvo 3 – Salvation" e "Il corvo – Preghiera maledetta". Il successo del primo film è però rimasto ineguagliato e dovuto, purtroppo, a cause extra-cinematografiche. A rendere la pellicola un culto è stata soprattutto la morte sul set del protagonista Brandon Lee. Figlio della star del cinema di arti marziali Bruce Lee e scomparso ad appena 28 anni, Brandon rimase ucciso da un colpo di pistola durante le riprese. Le circostanze e le ragioni per cui l'arma era stata caricata con proiettili veri rimangono tuttora circondate dal mistero e hanno reso "Il corvo" una delle pellicole più maledette della storia del cinema.

104 CONDIVISIONI
Il corvo che gioca e si diverte sulla neve
Il corvo che gioca e si diverte sulla neve
di Animali
Il corvo che impazzisce per la pizza: si avvicina al cartone e guardate cosa fa
Il corvo che impazzisce per la pizza: si avvicina al cartone e guardate cosa fa
di Animali
5 anni e una passione per Bruce Lee. Lo imita alla perfezione mentre lo danno alla TV
5 anni e una passione per Bruce Lee. Lo imita alla perfezione mentre lo danno alla TV
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views