Difficile non definire Mike Tyson una leggenda e come tale non è strano che si sia pensato a realizzare un film sul suo conto. Si tratta ovviamente di un biopic, il cui nome è "Finding Mike", nonostante fosse in cantiere l'idea di creare qualcosa che parlasse della sua vita già diversi anni fa, solo da qualche mese il progetto è in piena lavorazione. Per interpretare la leggenda della boxe è stato scelto uno dei più talentuosi attori di Hollywood, nonché anche vincitore di un Oscar, stiamo parlando di Jamie Foxx. La decisione di renderlo protagonista di questo attesissimo biopic non era certo un mistero, infatti, già nel 2014 si vociferava che la scelta sarebbe ricaduta su di lui, non restava che attendere il momento in cui sarebbe stato realizzato il film.

La trasformazione di Jamie Foxx

Questo momento è finalmente arrivato, infatti, il film è in lavorazione e a parlarne è proprio il protagonista che su Instagram ha condiviso alcuni dettagli di questo percorso di trasformazione per diventare quanto più somigliante possibile alla leggenda della boxe, che verrà descritta la vita di quest'uomo costellata sì, di vittorie, ma anche di tanti momenti bui e controversi che hanno contribuito a creare quest'aura di grandezza attorno al suo personaggio. Jamie Foxx parla apertamente ai suoi fan su Instagram dichiarando:

La trasformazione sta iniziando…."Finding Mike". Non è un segreto che io dovessi interpretare il biopic su Mike Tyson da molto tempo, le persone mi chiedevano sempre, quando accadrà? Alcuni mesi fa abbiamo iniziato questo viaggio. Il primo passo, quello più grande, era trasformare il corpo: con un reggimento di salti, di pull-up e di flessioni, siamo partiti abbastanza bene. Ieri ho condiviso con il mio amico Mark Birnbaum queste prime foto del processo: come ho detto, abbiamo ancora molto da fare, ma sono pronto per arrivarci. Penso che tutti, dai più giovani ai più vecchi, saranno in grado di comprendere il viaggio di quest’uomo.

La leggenda di Mike Tyson

Mike Tyson ha iniziato la sua carriera nel 1985 e in pochissimo tempo è diventato uno dei nomi più noti del pugilato. Ha collezionato nell'arco di vent'anni di carriera almeno 50 vittorie, un record macchiato solamente da sei sconfitte. La sua attività agonistica si è conclusa nel 2005, ma oltre che per il suo talento nella boxe, Tyson è ricordato per la sua vita piuttosto controversa e piena di avvenimenti, succedutisi nel corso degli anni, che hanno alimentato la leggenda che si è venuta a creare attorno al suo nome.