Ricordiamo Jared Padalecki per aver interpretato ruoli che sono ben radicati nell'immaginario degli adolescenti, come ad esempio quello di Dean nella nota serie televisiva "Una mamma per amica", ma adesso l'attore americano è tornato sotto l'attenzione dei media per motivazioni che riguardano il suo rapporto con la giustizia. Sarebbe stato arrestato, infatti, per violenza e ubriachezza.

I motivi dell'arresto

Secondo quanto riportato dal sito TMZ, l'attore americano Jared Padalecki è stato arrestato davanti ad un locale di Austin, in Texas. Il posto in questione si chiama Stereotype e sarebbe un locale di cui l'attore è anche uno degli investitori  e che quindi frequenta in maniera abituale. Il motivo dell'arresto risiede in una vera e propria aggressione ai danni di un barman e in seguito del direttore del locale.

Testimoni oculari hanno dichiarato che Padalecki si sarebbe scagliato contro uno dei dipendenti del locale, per motivi piuttosto futili, mostrandosi visibilmente ubriaco dal momento che non ha esitato una volta avvicinatosi il direttore, che vista la situazione lo stava esortando ad allontanarsi, ad aggredire anche lui. Dopo vani tentativi di placare questo comportamento è stata chiamata la polizia ad intervenire. L'attore è stato arrestati e portato via, mentre stava entrando in macchina alcuni hanno dichiarato di averlo visto lanciare dei soldi ai poliziotti. La cauzione per rilasciarlo sarebbe stata fissata a 15 mila dollari, ma non è noto se la star sia di nuovo libera o meno.

Sarà il nuovo Chuck Norris

Jared Padalecki attualmente è impegnato a girare l'ultima stagione di Supernatural, serie televisiva che lo ha riportato al successo dopo gli esordi con le "Girlmore Girls" che lo hanno lanciato nel mondo dello spettacolo americano, per poi interpretare altri ruoli in film come "Venerdì 13" o "La maschera di cera". Attualmente è stato scelto per interpretare il ruolo di Chuck Norris nel reboot di Walker Texas Ranger