1.221 CONDIVISIONI
9 Giugno 2013
09:30

I 50 anni di Johnny Depp nei suoi 20 ruoli più belli (FOTO)

Johnny Depp compie “mezzo secolo”, trenta di questi passati nel mondo del cinema. Dal tenero adolescente finito nelle grinfie di Freddy Kruguer al nativo americano Tonto, ecco i ruoli più belli interpretati da uno dei divi più grandi della storia del cinema.
1.221 CONDIVISIONI

Sesso, droga e rock'n roll? Qualcosa del genere. Di certo "i primi 50 anni" di Johnny Depp rappresentano per lui, per i suoi fan e per gli amanti del cinema, un prezioso spartiacque, segno che quel volto camaleontico, sempre credibile, ma legato dal filo conduttore dello stereotipo da "bello e dannato", forse ad un certo punto arriva ad una maturazione che nessuno ha mai creduto possibile, proprio perché, come un Peter Pan in carne ed ossa, risulta difficile immaginarlo invecchiare. Per fargli un regalo, ripercorriamo in questa foto sequenza le fasi salienti della sua carriera, dagli esordi ad oggi, per riscoprire il divo nella sua grandezza. E pensare che se non fosse stato per un certo Nicolas Cage, il buon Depp non avrebbe mai pensato di lanciarsi nel mondo del cinema…

Nightmare – Dal profondo della notte (1984)

Un ragazzino dal ciuffo vaporoso e la faccia da bravo ragazzo colpisce nel primo film della saga "Nightmare". Se aggiungete che nel film, la sua morte è la più efferata di tutte, avete la formula esatta per non far dimenticare a nessuno della prima volta al cinema di Depp.

Platoon (1986)

Johnny Depp ha soltanto 23 anni quando interpreta il giovane soldato americano Gator Lerner, ingenuo e buono, nella disperazione e nella cattiveria della guerra del Vietnam, nel capolavoro di Oliver Stone, Platoon.

21 Jump Street (1987-1990)

Il ruolo che ha dato la popolarità a Depp è stato quello dell'Ufficiale Tom Hanson nella serie 21 Jump Street. La serie tv ha raccontato, per quattro stagioni, le avventure di un distretto di polizia formato da una squadra di poliziotti dall'aspetto giovanile e specializzato nell'infliltrarsi tra teenager e adolescenti. Fu così che Johnny Depp iniziò a fare impazzire le ragazzine.

Cry Baby (1990)

Ispirato all'universo "Grease", Cry Baby è una commedia musicale dove Johnny Depp, nel fiore degli anni e nel pieno della sua bellezza, è il giovane Wade Walker, meglio conosciuto come Cry Baby, per quella lacrima che gli solca il viso. La stessa lacrima che ha fatto innamorare migliaia di teenager in tutto il mondo.

Edward Mani di Forbice (1990)

Incontra Tim Burton, sarà il suo pigmalione. La sua carriera è ad una chiara svolta: il personaggio di Edward gli vale la prima nomination ai Golden Globe, ma più di ogni riconoscimento, il suo personaggio entra di diritto nella storia del cinema.

Benny & Joon (1993)

In questo film è Sam, l'eccentrico ragazzino appassionato di Buster Keaton, che farà innamorare Joon, una ragazza malata di mante che vive insieme a suo fratello Benny.

Ed Wood (1994)

Ancora sotto la guida di Tim Burton, questa volta Depp interpreta il ruolo di Edward D. Wood Jr., universalmente riconosciuto dai critici americani come "il peggior regista di tutti i tempi". La pellicola vincerà due Oscar.

Donnie Brasco (1997)

Con Donnie Brasco, Johnny Depp è al fianco di Al Pacino ed è alla sua prima apparizione in un "gangster-movie". Il suo ruolo da poliziotto inflitrato nella mala gli regala una popolarità ancora maggiore.

Paura e delirio a Las Vegas (1998)

In questo film è il giornalista Raoul Duke, dipendente da ogni tipo di droghe, che viene ingaggiato dal suo giornale per scrivere un articolo sulla gara motociclistica off road Mint 400, che si tiene ogni anno nel deserto di Las Vegas.

Il mistero di Sleepy Hollow (1999)

Ancora alle "dipendenze" di Tim Burton, Johnny Depp è il detective Ichabod Crane, ventiquattrenne agente di polizia della New York del 1799, che indaga su una serie di efferati omicidi in un villaggio americano.

Chocolat (2000)

Il personaggio di Roux, l'affascinante zingaro "armato" di chitarra, ha fatto innamorare il mondo intero. Johnny Depp ha realmente suonato durante le riprese ed ha registrato tre brani nella colonna sonora.

Blow (2001)

Emozionante e drammatico nella storia vera dell'ascesa e caduta di George Jung, il trafficante di droga del cartello di Medellìn.

From Hell (2001)

In "From Hell – La vera storia di Jack lo Squartatore" è l'ispettore Frederick Abberline, un oppiomane in grado di prevedere gli eventi che, devastato dai sensi di colpa per la morte di sua moglie mentre tentata di dare alla luce un bambino già morto, si è rifugiato in alcool e droghe.

Pirati dei Caraibi (2003-in corso)

Se dico Johnny Depp, dico il pirata Jack Sparrow. Buono e stralunato, avvezzo alle donne e al buon vino, è riconosciuto dallo stesso attore come il suo alter ego nella pellicola. E pensare che la Disney, dopo una proiezione privata del primo film, non fu affatto contenta dell'interpretazione dell'attore. Il mondo intero, per fortuna, la pensava diversamente. Jack Sparrow è uno dei ruoli più popolari della storia del cinema.

Secret Window (2004)

Johnny Depp interpreta Mort Rainey, personaggio partorito dalla mente del re del brivido, Stephen King. E' uno scrittore di racconti horror, dalla vita infelice e minata dal rapporto con la sua ex moglie, che dovrà fronteggiare un'oscura minaccia ben più grande: i suoi demoni.

La Fabbrica di Cioccolato (2005)

Depp trasformista quando Tim Burton è alla regia. Equazione molto semplice. Applausi a scena aperta per il Willy Wonka da lui proposto anche se, a tutt'oggi, il pubblico si divide: meglio quello di Gene Wilder? Per noi è: belli entrambi.

Sweeney Todd (2007)

Il diabolico barbiere di Fleet Street, sempre sotto l'egida di Tim Burton, ricorda a tutti quanto gli calzino a pennello i ruoli mefistofelici e quanto sia a suo agio nelle commedie musicali. Gli sarebbe andato a pennello un Oscar, ma quell'anno lo vinse Daniel Day Lewis con "Il petroliere".

Alice in Wonderland (2010)

Tim Burton dirige la trasposizione cinematografica di "Alice in Wonderland" e per il cappellaio matto non poteva che pensare al suo feticcio. Il film è all'undicesimo posto nella classifica degli incassi maggiori della storia del cinema.

Dark Shadows (2012)

Il vampiro Barnabas Collins è l'ultimo dei personaggi interpretati per le follie visionarie di Tim Burton.

The Lone Ranger (2013)

Quello del nativo americano Tonto è l'ultimo grande ruolo interpretato da Johnny Depp. Il film, per la regia di Gore Verbinski (lo stesso della trilogia Pirati dei Caraibi), esce nelle sale italiane il prossimo 3 luglio 2013.

1.221 CONDIVISIONI
Tutte le follie di Johnny Depp, dall'autolesionismo ai tatuaggi incorniciati
Tutte le follie di Johnny Depp, dall'autolesionismo ai tatuaggi incorniciati
Johnny Depp rivela le sue volontà post mortem
Johnny Depp rivela le sue volontà post mortem
12.847 di Daniela Seclì
Johnny Depp e Vanessa Paradis si separano dopo 14 anni
Johnny Depp e Vanessa Paradis si separano dopo 14 anni
9.476 di SimonaSaviano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni