Julie Walters, l'attrice britannica nota per "Billy Elliot" e la saga di "Harry Potter" ha craccontato la sua battaglia contro il cancro. In un'intervista sulla BBC, ha spiegato che un carcinoma intestinale le è stato diagnosticato 18 mesi fa: la malattia era al terzo stadio (il che significa che il tumore si era diffuso nei linfonodi vicini) e la Walters ha subito un intervento chirurgico. Successivamente si è sottoposta a sedute di chemioterapia. Sembra fortunatamente che il peggio sia passato.

La scoperta del tumore

Ospite nello show Victoria Derbyshire, l'attrice 69enne  ha svelato che i medici le hanno riscontrato due tumori nel suo intestino crasso. Una diagnosi scioccante che l'ha spiazzata: "Continuavo a pensare:" È ridicolo, devono aver commesso un errore". Non ci potevo credere". Anche il marito Grant Roffey, è rimasto sconvolto: "Non dimenticherò mai il suo viso: gli sono venute le lacrime agli occhi". La malattia è stata scoperta dopo la manifestazione di sintomi come mal di stomaco, bruciore di stomaco e vomito; dopo una Tac, i dottori l'hanno convocata mentre era sul set del suo nuovo film, "Il giardino segreto" con Colin Firth. A causa della sua assenza forzata, alcune scene previste in sceneggiatura sono state tagliate e la Walters è stata costretta anche a saltare la première del suo film "Mamma mia 2": il forfait venne imputato ufficialmente a un'ernia, per tenere nascosta la verità ben più drammatica. Nel corso dell'operazione subita le sono stati asportati 30 centimetri di colon. La Walters ha dichiarato che d'ora in avanti rallenterà i ritmi lavorativi: "Non dico che non reciterò più", ha sottolineato, spiegando che certamente eviterà gli impegni troppo gravosi.

Chi è Julie Walters, carriera e vita privata

Nata nei pressi di Birmingham, dopo aver studiato sociologia e fatto l'infermiera Julie Walters ha iniziato a recitare alla fine degli anni 70, sia sul palcoscenico che al cinema. Per "Rita, Rita, Rita", ha vinto un BAFTA come migliore attrice protagonista, un Golden Globe come migliore attrice in un film commedia o musicale ed è stata candidata all'Oscar. Nominata Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico e Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico, ha ottenuto la popolarità con "Billy Elliot" nel ruolo dell'insegnante di danza Mrs. Wilkinson (per cui ha avuto una seconda nomination agli Oscar). Ha interpretato Molly Weasley nella saga di Harry Potter ed è tornata a recitare con l'attore Rupert Grint in "In viaggio con Evie". Tra i suoi film, anche "Calendar Girls", "Mamma mia!", "Paddington", "Il ritorno di Mary Poppins". Dopo una relazione con l'attore Pete Postlethwaite, ha sposato nel 1997 il poliziotto Grant Roffey, da cui ha avuto una figlia, Maisie Mae.