133 CONDIVISIONI
23 Giugno 2014
10:21

Karate Kid compie 30 anni, fu il film che rilanciò le arti marziali

Il film che rilanciò le arti marziali al cinema compie oggi 30 anni: erano gli anni del mito di Rocky e del campione di origini italiane, Ralph Macchio, l’attore protagonista, riuscì ad essere per i teenager di quegli anni, quello che Stallone era per i più adulti.
133 CONDIVISIONI

"Dai la cera, togli la cera…". È storia l'allenamento intenso che il Maestro Miyagi sottoponeva al giovane Daniel LaRusso, studente italoamericano che per combattere una banda di bulli nella sua scuola, capeggiati dal perfido Johnny Lawrence, e conquistare il cuore di Ali Mills, deciderà di imparare dal nipponico esperto tutti i segreti delle arti  marziali. Un film che è stato una trilogia, poi nel corso degli anni ha avuto anche un quarto capitolo, con Hillary Swank protagonista al femminile, ed un quinto con Jaden, il figlio di Will Smith, e Jackie Chan nel ruolo del maestro del karate. Tentativi vani di ricostruire un vero e proprio cult degli anni '80, erano gli anni del mito di Rocky e del campione di origini italiane, in questo senso Ralph Macchio, l'attore protagonista, riuscì ad essere per i teenager di quegli anni, quello che Sylvester Stallone era per i più adulti.

E Pat Morita, compianto attore nipponico scomparso nel 2005 a 73 anni, per il primo film della trilogia riuscì a conquistarsi anche una nomination agli Oscar come "Miglior attore non protagonista", diventando nell'immaginario collettivo il "Maestro". È stato presente in quattro dei film della saga, diventando l'insegnante di arti marziali anche della giovane Hillary Swank in Karate Kid 4, uscito nel 1994. Una delle sue storiche massime, declamate come insegnamento per Daniel nel corso del film:

Quando cammini su strada, se cammini su destra va bene. Se cammini su sinistra, va bene. Se cammini nel mezzo, prima o poi rimani schiacciato come grappolo d' uva. Ecco, Karate è stessa cosa. Se tu impari Karate va bene. Se non impari Karate va bene. Se tu impari Karate-Speriamo, ti schiacciano come uva.

"Per vincere domani – Karate Kid" uscì nelle sale americane il 22 giugno 1984, arriverà in Italia poco più tardi, il 25 ottobre dello stesso anno. Il film ebbe il merito di rilanciare le arti marziali negli States, così come nel resto del mondo, dopo l'epopea di Bruce Lee negli anni Settanta. Arrivarono dunque per oltre dieci anni film di genere di ogni tipo: in Italia si cercò di imitare il fenomeno con la saga de "Il ragazzo dal kimono d'oro" che contribuì a lanciare la carriera di Kim Rossi Stuart.

 

133 CONDIVISIONI
The Karate Kid - La leggenda continua: il trailer italiano HD
The Karate Kid - La leggenda continua: il trailer italiano HD
5.816 di CineMust
Miss America 2014 è Nia Sanchez, esperta di arti marziali (FOTO)
Miss America 2014 è Nia Sanchez, esperta di arti marziali (FOTO)
I 30 anni di Ghostbusters
I 30 anni di Ghostbusters
2.645 di CineMust
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni