28 Agosto 2012
10:15

Kasia Smutniak è la madrina di Venezia 69

Kasia Smutniak è arrivata sul Lido di Venezia, come di consueto, due giorni prima dell’inizio della kermesse: “Sono emozionata ma non mi rendo ancora conto di niente”.
Kasia Smutniak, Alberto Barbera

E' arrivata sul Lido di Venezia la madrina "straniera" della 69esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia che inizierà domani, 29 agosto, e si protrarrà fino all'8 settembre. E' stato anticipato che sarà un Festival a tinte forti, tantissimi i protagonisti, gli attori, i registi e tutti gli ospiti nazionali ed internazionali ma quest'oggi, come da tradizione, si parte da Kasia Smutniak che, arrivata sul tappeto rosso è stata accolta dal direttore artistico Antonio Barbera. La compagna di Domenico Procacci, ex di Pietro Taricone con il quale ha avuto Sophie,  sobria ed elegante, indossava un vestito blu e si è mostrata sorridente e visibilmente emozionata.

Partita dallo spot Tim. Quanta strada che ha fatto l'attrice polacca ma italiana d'adozione, apre la kermesse dopo le voci che la vedevano madrina già due anni fa. La tragedia della morte prematura di Pietro Taricone frenò tutti, fino ad oggi. Attualmente è impegnata sul set dell'opera prima di Rolando Ravello (grande amico proprio di Pietro), Tutti contro tutti. La vedremo nella fiction di punta della nuova stagione Rai, quella dedicata a Domenico Modugno con Beppe Fiorello.  Già vincitrice di un Nastro d'Argento Europeo e di un Globo d'Oro, l'attrice era partita con gli spot della Tim, ma aveva già debuttato nel 2000 con Giorgio Panariello (Al momento giusto) poi nel 2004 arriva Radio West che narra le drammatiche vicende del Kosovo (lì avvenne l'incontro con Taricone). Poi tantissimi film, al cinema come per la tv, da ricordare Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu e le interpretazioni per Caos Calmo e La Passione.

69esima Mostra del cinema di Venezia, il programma completo
69esima Mostra del cinema di Venezia, il programma completo
Kasia Smutniak appoggia Emma Bonino:
Kasia Smutniak appoggia Emma Bonino: "Io sto con lei, l'aborto non può essere negato"
Shark 3D è il primo film di Venezia 69
Shark 3D è il primo film di Venezia 69
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni