8 Agosto 2013
15:50

Kutcher alla prima di jOBS: “Steve ha tutelato la vita privata meglio di me”

L’attore si confessa alla prima del film in cui interpreta il genio scomparso prematuramente. Ricordando i suoi trascorsi elogia il modo in cui Jobs sia riuscito a tutelare la sua vita privata e afferma di aver scoperto fosse una persona molto diversa da giovane.
A cura di Andrea Parrella

Ashton Kutcher ha risposto a molte domande in occasione della prima del film che lo vede protagonista, ispirato alle vicende biografiche di Steve Jobs (ecco il trailer). Interpretandone il ruolo, Kutcher ha cominciato ad ammirare come Jobs sia riuscito a tutelare la sua vita privata: "E' stato più bravo di me". L'attore è rimasto scottato dopo aver visto campeggiare il suo nome su tutti i tabloid dopo la fine della storia con la Moore e la decisione di sposare Mila Kunis. Il film, che uscirà il 16 agosto negli Stati Uniti, mentre debutterà in Italia ad ottobre.Nel lavoro di ricerca del personaggio, l'attore ha scoperto uno Steve che non si aspettava di trovare:

Il ragazzo con gli occhiali, i jeans, dolcevita nera e New Balance ai piedi, che presentava al mondo prodotti di ultima generazione, non era lo stesso che si è evoluto in un uomo, allo stesso modo in cui io oggi non sia lo stesso uomo di quando avessi 25 anni.

Ashton Kutcher al pronto soccorso dopo la dieta di Steve Jobs
Ashton Kutcher al pronto soccorso dopo la dieta di Steve Jobs
Jobs il film: 15 di trailer del film con Ashton Kutcher
Jobs il film: 15 di trailer del film con Ashton Kutcher
1.944 di AndreaParrella87
"Jobs" in arrivo, parla Kutcher: "Steve era un genio, ma ha sottovalutato il suo cancro"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni