15 Maggio 2015
12:33

La madre di Ben Stiller sta male, il cuore diviso tra Roma e New York

Le riprese di “Zoolander 2” vanno avanti con difficoltà, dato che Ben Stiller è stato costretto a viaggiare da Roma a New York, e ritorno, nel giro di pochi giorni a causa delle condizioni di salute di sua madre.
A cura di G.D.

Imprevisto per Ben Stiller che, impegnato a Roma per le riprese di "Zoolander 2", è stato costretto a lasciare il set per correre da sua madre, a New York, a causa di un'emergenza. L'attore nella giornata di mercoledì ha lasciato la città, partendo dall'aeroporto di Ciampino ed è rientrato questa mattina, atterrando all'aeroporto di Fiumicino per poter continuare le riprese. La madre, che soffrirebbe di gravi problemi di salute, adesso starebbe meglio.

Il primo giorno di riprese di "Zoolander 2" è stato annunciato ai primi di aprile, con un selfie proprio di Ben Stiller: "Primo giorno di riprese, finalmente facciamo il film!". Da Cinecittà ai Fori Imperiali, con tanto di partecipazione straordinaria di Justin Bieber che, una volta a Roma, si è visto piombare la Polizia in albergo per una serie di accertamenti disposti da un mandato di cattura internazionale spiccato dalla Interpol argentina.

Nel cast di "Zoolander 2" ci sono tantissime stelle. Oltre a Owen Wilson, che torna nel ruolo del mitico Hansel McDonald, e alla partecipazione straordinaria di Justin Bieber, ci sono Penélope Cruz, Christine Taylor, Kristen Wiig, Will Ferrell, Cyrus Arnold, Billy Zane, Beck Bennett, Fred Armisen e Kyle Mooney. Il film è diretto da Ben Stiller, scritto da Justin Theroux e dallo stesso Ben Stiller, e vedrà la luce nel 2016, quindici anni dopo il primo film.

Ben Stiller avvistato a Leopoli
Ben Stiller avvistato a Leopoli
Ben Stiller e la troupe di Zoolander 2 salutano Roma:
Ben Stiller e la troupe di Zoolander 2 salutano Roma: "Daje"
Zoolander a Roma, si gira ai Fori Imperiali: Ben Stiller su una cabrio rossa d'epoca
Zoolander a Roma, si gira ai Fori Imperiali: Ben Stiller su una cabrio rossa d'epoca
3.740 di Enrico Tata
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni