Non lontana dal mondo dello spettacolo, ultimi anni Teresanna Pugliese aveva raccontato di essersi avvicinata alla recitazione, ma poi sembrerebbe aver preferito dedicarsi alla sua carriera da influencer. La passione per il teatro e per il cinema, l'ex tronista e corteggiatrice di Uomini e Donne, oggi 31 anni, l'ha ereditata dalla madre, Paola Liguori, attrice partenopea che ha incontrato il successo nel cinema italiano degli anni '80.

Paola Liguori, da La Diva di Fellini al ritiro dalla scena

Memorabile è stata la sua partecipazione nel film Intervista (1987) di Federico Fellini premiato al 40esimo Festival di Cannes, in cui Paola Liguori interpretava il ruolo de La Diva. Un personaggio centrale tra l'altro, attorno al quale si sviluppava il racconto felliniano. Nella storia, il regista si trova a Cinecittà per girare un film tratto dal romanzo ‘America' di Kafka. Incalzato dalle domande di giornalisti giapponesi, racconta la sua prima visita agli studi quando, anche lui giornalista, si trovava a Cinecittà per intervistare una famosa diva. Dopo l'esperienza con Fellini, risulta difficile ricostruire la carriera di Paola Liguori, sul web non ci sono biografie dell'attrice e anche la sua pagina Wikipedia è stata rimossa. Di lei si sa che nell'88 le era stato assegnato il ruolo di Huc nel film Mia moglie è una bestia con Massimo Boldi, ma ai provini non convinse i registi e fu sostituita da Eva Grimaldi.

Teresanna Pugliese e l'infanzia difficile con la madre

In un'intervista molto intima con Barbara d'Urso a Pomeriggio5, nel 2012, l'ex tronista ha raccontato del suo passato difficile e di un'infanzia tormentata. A causa di difficoltà economiche, a quattro anni lascia casa insieme alla madre e ai suoi tre fratelli e trascorre l'adolescenza in un convento di Napoli. Poco tempo dopo Paola Liguori ritrova l'amore in un nuovo compagno, Giovanni, al quale la ragazza si è da subito molto legata. Teresanna Pugliese ha spesso rimarcato di non avere avuto un padre vicino durante la sua adolescenza, ma presto il padrino è diventato per lei una figura di riferimento importante.