Immagini di violenza inaudita si alternano a comuni scene di vita adolescenziale, con "No Surprises" dei Radiohead in sottofondo. È il suggestivo trailer che mostra finalmente le prime immagini de La paranza dei bambini, il film di Claudio Giovannesi tratto dal best seller di Roberto Saviano. Tra i titoli più attesi dell'anno, uscirà in sala il 13 febbraio e sarà presentato in concorso alla 69esima Berlinale.

La trama de La paranza dei bambini

Il film si ambienta nella Napoli 2018, nel Rione Sanità. I protagonisti sono sei quindicenni – Nicola, Tyson, Biscottino, Lollipop, O’Russ, Briatò – desiderosi di fare soldi, comprare abiti firmati e scooter nuovi. I sei amici giocano con le armi e iniziano una corsa al potere nel quartiere, con l'illusione di portarvi giustizia. Legati come fratelli, non temono il carcere né la morte, ma la loro vita criminale li porterà ad una scelta irreversibile: il sacrificio dell'amore e dell’amicizia.

Il cast

Gli attori del film sono Francesco Di Napoli, Artem Tkachuk, Alfredo Turitto, Ciro Vecchione, Ciro Pellecchia e Mattia Piano Del Balzo, tutti esordienti. La sceneggiatura è scritta dal regista Claudio Giovannesi (già dietro la macchina da presa in Fiore), Roberto Saviano e Maurizio Braucci, mentre a distribuire il film è Vision Distribution. Il libro di Saviano, pubblicato nel 2016, è il primo romanzo interamente di finzione dello scrittore napoletano, benché decisamente ispirato alla realtà della camorra napoletana degli anni 2010. Da esso è già stato tratto uno spettacolo teatrale.

Il film in corsa per l'Orso d'Oro

La paranza dei bambini corre per l'Orso d'Oro al Festival di Berlino 2019 che si terrà  dal 7 al 17 febbraio. Se la vedrà con concorrenti come i nuovi film di François Ozon, Agnieszka Holland e Agnès Varda. Alla Berlinale saranno presentati altri due film italiani, nella sezione collaterale Panorama: Dafne di Federico Bondi e Selfie di Agostino Ferrente.